The river: in onda in italia

DOPO GLI USA, LANCIATA ANCHE DA NOI LA PRIMA STAGIONE DELLA NUOVA SERIE ABC

Dal 1 marzo sul canale satellitare Sky Uno va in onda The River, la nuova serie televisiva prodotta da Steven Spielberg e ideata da Oren Peli (regista dei due episodi di Paranormal Activity), uscita per la prima volta sulla rete ABC il 7 febbraio 2012. La prima stagione si comporrà di 8 puntate da 45 minuti ciascuna.

Il famoso esploratore Emmet Cole (Bruce Greenwood) scompare lungo il Rio delle Amazzoni mentre sta realizzando un reportage per il suo programma televisivo di successo. Passati alcuni mesi, suo figlio Lincoln (Leslie Hope) e sua moglie Tess (Joe Anderson) perdono completamente le speranze di rivederlo vivo, finché il dispositivo GPS che Cole aveva portato con sé riprende a funzionare. I due decidono di partire per il Sud America ma la spedizione è piuttosto costosa e per finanziarla la coppia di protagonisti accetta di farsi accompagnare da una troupe televisiva che documenti tutto il viaggio. Una volta trovato il GPS e la nave naufragata, le cose si complicano: all’interno dell’imbarcazione, il gruppo incontra un’oscura presenza che impedisce loro di continuare il viaggio…

Natura selvaggia, presenze maligne, un uomo scomparso. La sceneggiatura di Peli e dello scrittore Michael R. Perry mescola l’avventura al paranormale, l’horror al giallo in una storia intrigante ma che forse si è dimostrata troppo pretenziosa. Coniugare diversi generi nella stessa storia, per altro in sole 8 puntate, potrebbe essere una commistione forzata ma sicuramente originale. Come sempre il giudizio, anche sugli azzardi, sta al pubblico, che per il momento non si è dimostrato molto entusiasta ma si tratta solamente dell’episodio pilota.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook