The woman in black, radcliffe sbanca al box office

IL NUOVO RUOLO DELL’EX HARRY POTTER CAMPIONE D’INCASSI NEL REGNO UNITO

Daniel Radcliffe continua a fare magie. Dopo aver concluso la saga del maghetto più famoso del mondo, si è cimentato in un ruolo da adulto nel nuovissimo “The Woman in Black”, horror del regista James Watkins, trasformandolo in un successo. La pellicola è infatti prima da tre settimane in Inghliterra e sta incassando successi anche negli Stati Uniti, dove è arrivata a 50 milioni di dollari, per un totale di circa 87 milioni in tutto il mondo.

Un trionfo che gli ha permesso di superare film dello stesso genere come “The Others”, “Bram Stoker’s Dracula” di Coppola e “Intervista col vampiro” e guadagnandosi il titolo di « Horror britannico di maggior successo degli ultimi 20 anni» da parte dell’Hollywood Reporter.

Il film, tratto dal romanzo di  Susan Hill (edito in Italia da Polillo Editore) e prodotto dalla rediviva Hammer, casa madre degli horror made in Britain, racconta di Arthur Kipps, interpretato da Radcliffe. Avvocato londinese d’epoca vittoriana, vedovo ancora sconvolto e padre di un figlio piccolo, si ritrova in uno sperduto villaggio ad indagare sul mistero del fantasma della donna in nero, in cerca di vendetta. Nel cast anche Ciaran Hinds e Janet McTeer, nominata quest’anno all’Oscar per Albert Nobbs.

Sempre Radcliffe tesse le lodi del regista Watkins “È un grande conoscitore del genere thriller e una grande studioso dei film del passato. In particolare per questo, riguardo l’ambientazione si è ispirato a Shining. Si voleva dare l’impressione che la casa fosse viva” e continua “spero che quella parte di pubblico che andrà a vedere il film con in mente Harry Potter , dopo dieci minuti si dimenticherà tutto e sarà preso dalla storia… per il momento posso solo assicurare che molte persone dormiranno con la luce accesa per un bel po’ di tempo.”

In Italia la pellicola arriverà nelle sale il 2 Marzo.


About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook