Touch: prima mondiale su fox

ARRIVA IN ITALIA IL TELEFILM PIU’ ATTESO DELLA STAGIONE 

Il 20 Marzo debutterà in Italia, sulla rete Fox, “Touch” la nuova serie televisiva dalle tinte sovrannaturali che ha come protagonista Kiefer Sutherland. La storia che verrà narrata in 13 episodi e presentata come l’evento televisivo dell’anno si basa sulla teoria, già più volte sviluppata in vari modi nella letteratura, nel cinema e nella televisione, che passato presente e futuro siano collegati tra loro e secondo la quale le azioni e le coincidenze che fanno parte della nostra vita si trovano all’interno di uno schema matematico e quindi perfettamente definito. Per questo situazioni e persone apparentemente lontane sono in realtà unite da un comune destino.

Il tema conduttore della serie è raccontato attraverso la vicenda umana di Martin Bohm un ex giornalista che dopo aver perso la moglie durante l’attentato alle Torri Gemelle si ritrova solo a dover crescere il figlio autistico Jake. Il bambino che non ha mai parlato in vita sua è ossessionato dai numeri dietro ai quali si scoprirà molto presto c’è tutt’altro che un disturbo cognitivo. La serie potrebbe ricordare in alcuni passaggi il film di Nicolas Cage “Segnali dal futuro” e ai serial addicted richiamerà alla mente “Flash Foward”. Il creatore della serie Tim Kring non è nuovo ai telefilm che hanno come punto cardine il concetto che il fato possa unire anche persone lontanissime essendo lui stesso l’inventore di un’altra serie che si è basata su questo “Heroes”.

“Touch” arriverà in Italia come prima mondiale. Il pilot del telefilm, infatti, è già andato in onda solo in America il 25 gennaio ma la serie televisiva partirà ufficialmente negli Stati Uniti il 22 marzo e tra i misteri da raccogliere e la drammatica e commovente storia di Jake questo nuovo show ha davvero tutte gli ingredienti per diventare un grande successo.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook