Cinedeaf: festival del cinema sordo

PRIMA EDIZIONE DELLA RASSEGNA ROMANA DEDICATA AL CINEMA DEI NON UDENTI

L’evento è il Cinedeaf ed è alla sua prima edizione; un primo tentativo di diffondere una realtà cinematografica sconosciuta ai più, una realtà attiva e interessante, insolita rispetto al consnueto panorama della settima arte. Il Festival del Cinema Sordo di Roma si svolgerà dal 3 al 5 maggio al Nuovo Cinema Aquila; è stato organizzato dall’Istituto Statale per i Sordi di Roma (ISSR), con il contributo della Provincia di Roma e i patrocinio del Ministero per i Beni Artistici e Culturali, Ente Nazionale Sordi, Rai Segretariato Sociale e Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, Arte e Sport.

La rassegna sarà animata da 30 opere: alcune realizzate da registi sordi nazionali e internazionali, altre trattano come tematica centrale la sordità, la cultura Sorda e la Lingua dei Segni. Il programma sarà articolato nella sezione “Concorso”, all’interno della quale troveranno posto documentari e cortometraggi di registi sordi e registi udenti, uno spazio dedicato alle “Scuole”, la panoramica internazionale “Mondo Deaf” e una proiezione-evento al giorno per la sezione speciale “Cinedeaf – Eventi”.

Proprio nella sezione “Cinedeaf – Eventi” sarà presentato in anteprima italiana il film “The Hammer” di Oren Kaplan (biografia di Matt Hamill, primo pugile sordo della storia), vincitore di numerosi premi del pubblico ai Festival di Newport, Florida e Miami e del premio come miglior film indipendente americano ai Festival di Cleveland e Philadelphia. La rassegna dedica il suo spazio anche a presentazioni e workshop sul Deaf Cinema: sabato 5 maggio il Nuovo Cinema Aquila sarà teatro di un appuntamento d’eccezione con l’artista sorda americana Christine Sun Kim che studia e sperimenta la trasformazione del suono in opere d’arte visiva realizzate in diretta e con l’aiuto del pubblico.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook