Riff awards: vince courage

IL FILM POLACCO SI AGGIUDICA IL PREMIO COME MIGLIOR FILM STRANIERO

Si è conclusa con un grande successo di pubblico (circa 10.000 mila spettatori) l’XI edizione del Rome Independent Film Festival, la kermesse cinematografica che ha presentato dal 13 al 19 Aprile, nelle due location del Nuovo Cinema Aquila e della Casa del Cinema di Roma, oltre 120 opere in concorso – tra lungometraggi, cortometraggi e documentari –  provenienti da circa 40 nazioni, tra anteprime mondiali ed europee, opere prime e anticipazioni assolute.

Martedì 24 p.v., i documentari vincitori saranno ospitati al Piccolo Apollo per “Apollo 11- Racconti dal Vero”: alle h. 19.00 “Io sono qui”, alle 20.45 “Meet the Fokkens”. Centro Aggregativo Apollo 11 c/o Itis G. Galilei via Conte Verde, 51 – Roma.

La Giuria internazionale ha assegnato i riff awards 2012 alle seguenti opere:

 

MIGLIOR FILM STRANIERO

“Courage” di Greg Zglinski (Polonia)

MIGLIOR FILM ITALIANO

“Ristabbanna” di Gianni Cardillo & Daniele De Plano

PREMIO NEW VISION

“The Wicked Uncle” (Il Cattivo Zio) di Urs Odermatt  (Svizzera/Germania)

MIGLIOR FILM DOCUMENTARIO ITALIANO

“Io sono qui” di Emmanuel Exitu

**MENZIONE SPECIALE FILM DOCUMENTARIO ITALIANO

“Pino Masciari, Storia di un calabrese imprenditore” di Alessandro

Marinelli

MIGLIOR FILM DOCUMENTARIO STRANIERO

“Love in the grave” di David Vondracek (Repubblica Ceca)

**MENZIONI SPECIALI FILM DOCUMENTARI STRANIERI

“Girls of Hope” di Aysegul Selenga Taskent (Turchia)

“Meet the Fokkens” di Gabrielle Provaas e Rob Schroder (Olanda)

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ITALIANO

(In ex aequo)

“Cusutu n’ Coddu (Cucito addosso)” di Giovanni La Pàrola

“Ombre” di Emanuele Pica

** MENZIONE SPECIALE CORTOMETRAGGIO ITALIANO

“Nostos” di Alessandro D’Ambrosi & Santa de Santis

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO STRANIERO

“Two Hearts” di Darren Thornton (Irlanda)

** MENZIONE SPECIALE CORTOMETRAGGIO STRANIERO

 “Him (El)” di Lídice Abreu & Andrés Zawisza (Spagna)

“Legacy” di Bryn Chainey (Germania)

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO STUDENTI

“Controlled (Ferngesteuert)” di Hendrik Maximilian Schmitt (Germania)

** MENZIONE SPECIALE CORTOMETRAGGIO STUDENTI

“Martha Must Fly(Al Martha Lauf)” di Ma’ayan rypp (Israele)

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE

“Caldera” di Evan Viera (USA)

** MENZIONE SPECIALE CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE

“Much Better Now” di Philipp Comarella & Simon Griesser (Austria)

MIGLIOR SCENEGGIATURA DI CORTOMETRAGGI

“El Jardinero” di Stefano Valentini

MIGLIOR SCENEGGIATURA DI SOGGETTI

“Agata” di Riccardo Giullari

MIGLIOR SCENEGGIATURA DI LUNGOMETRAGGI

“La casa nel Bosco” di Giorgio Pirazzini

MIGLIOR MOVIE PITCHER

“Gli occhi di una vita” di Michele Antonio Parisi

About Collaboratori Esterni 376 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori