The avengers: chi erano i vendicatori

LA STORIA DEI SUPEREROI DEL FILM DALLE ORIGINI SUI FUMETTI DELLA MARVEL

Era il lontano 1963 quando Stan Lee, padre di tanti supereroi come L’Uomo Ragno e gli X-Men,  chiese aiuto a John Kirby, detto ‘The King of Comics”, per mettere su una squadra speciale di super uomini.  L’idea nacque dalla voglia creare un team che funzionasse nell’universo Marvel, come faceva la Justice League di Superman nella DC. 

Ma ci sono delle caratteristiche che già in partenza differenziavano i Vendicatori da super gruppi come gli X-Men e i Fantastici 4. Per prima cosa gli ‘Avengers’ naquero come ‘unità di crisi, riconosciuta dalle autorità governative di tutto il mondo e che venivano chiamati in causa in momenti di pericolo. Inoltre per la prima volta venivano messi insieme dei supereroi che avevano già delle collane personali, come Hulk, Iron Man e Capitan America.

Così nel settembre del 1963 ecco comparire negli Stati Uniti i Vendicatori, le cui avventure durano ancora sui fumetti Marvel, anche se nel corso degli anni la formazione del gruppo è stata cambiata e stravolta in base alle avventure che ne hanno coinvolto i personaggi.  La formazione iniziale era molto diversa da quella che viene presentata nel film ‘The Avengers” che sarà disponibile sul grande schermo dal 25 aprile.  Infatti i primi Vendicatori erano Iron Man, Thor e Hulk, come nella pellicola, con l’aggiunta di Ant-Man (l’uomo in grado di diventare piccolo come un formica) e sua moglie Wasp (capace di tramutarsi in un insetto e volare).

Come descrive la pellicola, il gruppo di eroi venne chiamato in causa da Nick Fury  capo della S.H.I.E.L.D, per combattere la minaccia di Loki, fratellastro cattivo di Thor, con l’intento di annientare la razza umana. Ma la presenza di Hulk nel gruppo fu molto breve (soltanto due episodi) per via del suo carattere incontrollabile. Il vuoto lasciato dal gigante di giada venne presto occupato da Capitan America, risvegliato dal suo sonno nei mari artici e aggiunto al gruppo. Poi vennero altri, come il mutante Quicksilver (l’uomo super veloce), la maga Scarlet (da non confondere con la Johansson) e lo scorbutico arciere Occhio di Falco, che nel film è interpretato da  Jeremy Renner.

Ben presto il gruppo cominciò a diventare troppo folto, così i Vendicatori vennero divisi in due squadre, una con base a New York e l’altra a Los Angeles. Da lì in poi furono molti i colpi di scena, come la morte di alcuni componenti e alla guerra civile contro i supereroi , che portarono a scissioni e lotte fratricide che hanno sconvolto l’intero universo Marvel. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook