Champs-elysees film festival: prima edizione

UN NUOVO FESTIVAL DEL CINEMA FRANCESE, DIRETTAMENTE SUGLI CHAMPS-ELYSEES

Dal 6 al 12 giugno avrà luogo in tutti i cinema degli Champs-Elysées parigini (ben 7) la prima edizione di un festival che non vuole assolutamente mettersi in concorrenza con Cannes, ma vuole offrire al pubblico una selezione ufficiale di film che rischiano di non essere distribuiti accompagnata da rassegne speciali. L’obiettivo è di mettere in luce il cinema indipendente statunitense e un certo cinema francese, che sta vivendo uno dei suoi migliori periodi da molti anni a questa parte.

I titoli in competizione sono 10 e ci saranno anche anteprime di film attesi come “Snow White and the huntsman” e la nuova fatica con la star di “Mad Men”, Jon Hamm, “Friends with kids”. Non va’ dimenticata però la presenza del nuovo film di Quentin Dupieux alias mr. Oizo,“Wrong”, dopo il folle “Rubber” (ancora inedito in Italia) pellicola che l’ha portato all’attenzione dei cinefili più attenti. Il presidente d’onore sarà Lambert Wilson (“Matrix Reloaded”, “Cuori”) e ad accompagnarlo in giuria tra i vari ci sarà il mitico Michael Madsen che molti ricorderanno come Mr. Blonde de “Le iene”.

Una retrospettiva sarà dedicata al produttore Harvey Weinstein di cui verranno presentati alcuni dei suoi film più importanti da “Pulp Fiction” a “The Aviator”, passando per “Il paziente inglese”, e in chiusura avremo una serata-omaggio a Donald Sutherland che presenterà al cinema Balzac la versione restaurata del classico “Una squillo per l’ispettore Klute” di Alan J. Pakula. Insomma, ecco un’altra rassegna in una location ben studiata a testimoniare ancora una volta la venerazione che i francesi hanno per il cinema.

About  Gianlorenzo Lombardi 368 Articoli
Creativo e pieno di immaginazione (ma questo dovrebbero dirlo gli altri), scrive a tutto spiano in attesa del salto dietro la macchina da presa...
Contact: Facebook