Community: la nbc da il benservito al suo autore

ANCORA BUFERE PER LA SITCOM DELLA NBC: QUAE FUTURO LA ASPETTA? 

“At the same time you were watching last night’s Grey’s and Scandal, I was watching last night’s Community! Love it!” scriveva quelche giorno fa Shonda Rhimes creatrice di serie tv del calibro di “Grey’s Anatomy” sulla sua pagina twitter, questo solo per far capire quanto “Community”, la sit com targata NBC, sia un prodotto da cultori. Nonostante abbia conquistato una grossa fetta di pubblico e tutta la critica statunitense lo show è reduce da un’annata non certo delle migliori. A Dicembre infatti la rete aveva sospeso la programmazione del telefilm ufficialmente per una “riorganizzazione del palinsesto” che è sembrata un po’ troppo lunga ai fan che si sono mobilitati facendo tornare sugli schermi gli eterni studenti del Community College che presto però hanno visto a rischio la possibilità di quarta stagione che solo qualche settimana fa è stata ufficialmente riconfermata.

Per concludere quest’annata non proprio serena per quello che è uno dei telefilm più intelligenti e ironici degli ultimi tempi è arrivata la notizia che Dan Harmon, creatore e autore della serie che tra l’altro gli è stata ispirata da una vicenda personale, non ci sarà a sceneggiare la prossima stagione.

Il velo che nasconde le motivazioni di questa decisione da parte della rete non è stato tolto neanche da Harmon che recentemente ha dichiarato “Sono atterrato a Los Angeles qualche ora fa, ho acceso il mio telefonino e mi è arrivata la notizia di cui tutti erano già a conoscenza. La Sony Pictures Televisione mi ha rimpiazzato come showrunner di Community (…) perché mai la Sony mi vuole fuori da Community? Non so rispondervi perché sono stato in contatto con loro proprio come lo siete stati voi. Non mi hanno chiamato se fino al momento in cui mi hanno comunicato di dover andar via. Per cui le ragioni della mia sostituzione sono assolutamente poco chiare”.

L’unica cosa certa è che Harmon è stato sostituito dagli sceneggiatori di “Happy Endings” David Guarascio e Moses Port e tra i corridoi della NBC si vocifera che Bob Greenblatt, il direttore della rete, abbia per lui un nuovo ruolo all’interno dello show, ma anche di questo l’autore sembra esserne all’oscuro “non mi ha chiamato quando ha cominciato a lavorare qui, non mi ha chiamato per dirmi che io non avrei più lavorato e non mi ha chiamato per chiedermi se davvero sarei stato in qualche modo coinvolto nella produzione di Community. Insomma la NBC non è una fonte credibile per quel che riguarda le notizie su Dan Harmon”. 

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook