Nastri d’argento 2012 nel segno del lutto

NIENTE RED CARPET PER LA SERATA DI GALA IN VISTA DELLA GIORNATA DI LUTTO NAZIONALE

Si terrà lunedì 4 giugno, presso Villa Medici nel centro di Roma, la cerimonia d’apertura dei Nastri d’Argento 2012 dedicata all’annuncio dei candidati. La kermesse è molto importante in Italia soprattutto per la sua storia: è l’evento cinematografico più antico d’Europa e il secondo al mondo, subordinato solo all’inarrivabile Premio Oscar.

Arriva però a qualche giorno dai tragici accadimenti dell’Emilia, dovuti al terremoto che oltre a distruggere buona parte del patrimonio artistico e architettonico di Modena, Ferrara, Padova e provincie, ha fatto sinora 17 morti. Proprio per onorare e ricordare le vittime, il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, ovvero l’assegnatario ufficiale dei premi, ha deciso di aderire alla giornata di lutto nazionale istituita per il 4 giugno.

Ciò che è stato modificato della serata, in sostanza è il red carpet. Niente sfilata di abiti costosi, niente sfarzo e ilarità. Al loro posto, c’è una sottoscrizione promossa proprio dal SNGCI e volta ad aiutare l’Emilia attraverso il sostegno del mondo dello spettacolo. Per gli amanti della passerella: non disperate, è solo rimandata. L’appuntamento è per la cerimonia di chiusura e di premiazione che si terrà al Teatro Antico di Taormina, il prossimo 30 giugno.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook