Desperate housewiwes: stasera ultimo episosio della serie

CHIUDE DOPO OTTO ANNI UN PEZZO DI STORIA DELLA TV AMERICANA

Se il successo si misura da quanto il prodotto o il personaggio che stai vendendo è entrato nella mentalità quotidiana, nel subconscio collettivo della comunità, allora possiamo pure star certi che le “Desperate Housewifes”, al secolo le Casalinghe Disperate, di fama ne hanno guadagnata a dovere.

Dopo otto lunghissime stagioni, che hanno contribuito in questi anni a segnare un’era nella serialità televisiva, si chiude questa sera con un episodio ricco di colpi di scena la saga sulle vicende degli abitanti di Wisteria Lane. In onda questa sera alle 21 su Fox Life, le quattro protagoniste Susan (Teri Hatcher), Lynette (Felicity Huffman),  Bree (Marcia Cross) e Gabrielle (Eva Longoria) vestono per l’ultima volta i panni dei personaggi che le hanno rese celebri in tutto il mondo, collezionando milioni di ascoltatori e fan e soprattutto creando un vero e proprio “stile”. Così come le quattro protagoniste di Sex and the City, le casalinghe sono diventate vere e proprie icone di bellezza e di stile.

In Italia questa serie ha vissuto un successo alterno. Dal lancio in pompa magna sui canali della Rai, seppur con un po’ di ritardo rispetto al concorrente a pagamento SKY, per molti anni gli ascolti sono stati di tutto rispetto. Poi lo scorso inverno al debutto in chiaro sempre sul secondo canale è corrisposto un calo drastico degli spettatori tale da indurre la rete a spostare la serie sui canali di Rai Movie. Colpa dello streaming, della programmazione anticipata di SKY o più semplicemente di un fisiologico calo di audience, la serie sembrava ormai sul viale del tramonto. Il pubblico di riferimento però non ha tradito le attese e non poche sono state le proteste per lo spostamento dal palinsesto in prima serata sulla tv generalista. Su FOX il calo di ascolti non si è registrato e stasera in molti saranno davanti al televisore per l’atteso epilogo.

Come sempre accade dopo tante stagioni di successi ci si interroga sul possibile finale, che ripetiamo non mancherà di lasciare notevoli sorprese, e soprattutto su quanto ne sarà di questo vero e proprio brand che la mente dell’americano Marc Cherry, insieme con i soldi della casa di produzione ABC Studios è riuscito a creare da una idea semplicissima.

Di sicuro sentiremo ancora parlare di loro. In primis per tutta una serie di programmi televisivi che dalle vicende delle “Desperate” hanno tratto liberamente spunto per collezionare reality di dubbio gusto. Stiamo parlando di prodotti come ‘Real Housewives’: incentrato sulle avventure di vere casalinghe di New York o Los Angeles, fino ad arrivare alla vita quotidiana delle “Mob Wives”, letteralmente le mogli dei mafiosi…

Per il momento gustiamoci questo ultimo episodio, il numero 181 per la precisione, e prepariamo per la inevitabile sequela di repliche. Magari a partire già da questa estate….

About Francesco Buosi 376 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook