Ettore scola premiato a parigi con la grande medaille

LA CAPITALE FRANCESE RENDE OMAGGIO AL REGISTA

Italiani all’estero, almeno nel cinema ci amano. A confermarlo sono i riconoscimenti che i nostri cineasti ricevono nelle altre nazioni europee, e nonostante tutto i nostri cugini d’oltralpe sembrano quelli che apprezzano di più i connazionali.

A essere premiato ieri è stato Ettore Scola, che ha ricevuto nella splendida cornice parigina la Grande Medaille de Vermeil, la medaglia d’onore, ovvero il massimo riconoscimento che si possa ottenere nella capitale francese, e a donargliela è stato il sindaco Delanoe’ in persona.

Oltre all’onorificenza in onore di Scola è stata istituita una proiezione dei suoi film, una master class sul cinema e una mostra dove sono state esposte le caricature di uno dei più importanti registi italiani che non è nuovo a questo tipo di riconoscimenti. Nel 1995 ricevette la nomina di Commendatore dell’ordina al merito della Repubblica italiana, nel 2001 la medaglia d’oro ai benemeriti della cultura e dell’arte e infine nel 2002 il Presidente della Repubblica lo ha eletto Cavaliere.

La lunga carriera di scola sia come regista che sceneggiatore lo ha visto lavorare a numerosi film che ormai sono entrati nella storia del nostro cinema, ricordiamo solo Brutti sporchi e cattivi, Una giornata particolare, Gente di Roma e I nuovi mostri.

Il sindaco della capitale francese ha commentato così il riconoscimento della sua città a Scola: ”Nei suoi film c’e’ tutta l’Italia che amiamo, l’ironia e la storia”.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook