Falling skies: conto alla rovescia per la nuova stagione

LA SECONDA SERIE DELLO SHOW DI SPIELBERG NON DELUDERÀ, PAROLA DEI PROTAGONISTI

Il conto alla rovescia è iniziato: ormai manca pochissimo all’inizio della seconda stagione di Falling Skies. La serie prodotta da Steven Spielberg infatti ricomincerà il 17 giugno negli Stati Uniti e il 3 luglio in Italia si Fox. Ma dove eravamo rimasti? Alla fine della prima stagione il professore Tom Mason aveva deciso di consegnarsi agli alieni per salvare suo figlio Ben, ex impiantato.

Anticipazioni su quel che accadrà sono state date direttamente dai protagonisti della serie, Jessy Schram (Karen) racconta “la seconda stagione si aprirà esattamente dove abbiamo chiuso la prima. Stiamo portando Noah (Wyle, colui che da il volto a Tom, ndr) sull’astronave. Quindi potremo vederne l’interno, vedere dove vivono gli alieni e dove siamo. Dopodiché, salteremo in avanti di tre mesi e nel frattempo Tom è cambiato e Karen è avanzata nella catena di comando. Dopodiché salteremo in avanti di tre mesi e nel frattempo Tom è cambiato e Karen è avanzata nella catena di comando”.

Verranno introdotti anche nuovi elementi e un nuovo dinamismo dato dalla rabbia degli alieni dopo la distruzione della loro struttura di Boston che darà vita ad una continua fuga. I personaggi cambieranno, diverranno più duri: se la prima stagione era incentrata sul terrore dell’invasione aliena ora i protagonisti non hanno più tempo per lo stupore e devono combattere per sopravvivere.

Noah Wile che interpreta il personaggio principale dello show, racconta il nuovo Tom Manson: “Tornerà parecchio cambiato. Dov’è stato e cosa gli hanno fatto? È un piccione viaggiatore che condurrà il nemico direttamente da loro? Questo ci permetterà di cominciare la stagione con un po’ di tensione, perché noi dovremo cercare di capire come visualizzare Tom nella storia e Tom dovrà capire come recuperare la posizione di leader dopo essersene andato via per tre mesi”. In più Wile annuncia che ricerche sugli alieni che cercheranno di dare risposta alle domande sulla loro presenza sulla terra avvicinerà ancora di più il telefilm alla vera fantascienza.

Sulla domanda diretta di dare un giudizio su questa nuova stagione “il professor Mason” ha detto di essere rimasto soddisfatto di otto episodi e mezzo su 10.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook