Il prequel di dirty dancing non s’ha da fare

POSTICIPATO ANCORA IL REMAKE DEL CELEBRE FILM DEGLI ANNI ‘80

Lionsgate ha deciso: il prequel “Dirty Dancing” non è una priorità. A quanto pare il film, previsto inizialmente per il 2013, sarà posticipato al 2014 ma, molto probabilmente, si tratta di un rinvio per far cadere nel dimenticatoio questa azzardata operazione. Il film doveva infatti raccontare l’inizio della storia tra Frances “Baby” Houseman e il muscoloso istruttore di danza Johnny Castle.

Il film è un cult degli anni ’80, da quando è apparso sul grande schermo nel 1987 e ha già subito un remake, quel del 2004 dal titolo “Dirty Dancing: Havana Nights”. Lionsgate però da anni è pronta (almeno così ci hanno sempre fatto voler credere) per raccontare una nuova avventura di una delle storie d’amore più romantiche nella storia del cinema.

Per questo sequel è già stato ingaggiato il coreografo e regista Kenny Ortega, uno che è riuscito a portare al cinema orde di ragazzine grazie ai tre film su “High School Musical”. Eppure adesso pare che tra i progetti di Lionsgate questo “Dirty Dancing” non sia al primo posto, anzi.
Ovviamente staremo a vedere che cosa sarà deciso nei prossimi mesi, ma siamo sicuri che sia una buona idea quella di puntare su un film cult per far cassa?  

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook