Ozpetek dall’india a new york con magnifica presenza

OTTO FILM ITALIANI PRESENTATI AL MOVIEMOV IN INDIA, E OZPTEK APRE L’OPEN ROADS DI NY

Una rassegna tutta italiana, è questo il Moviemov-Italian Film festival che si terrà in India. La prima tappa sarà dal 3 al 7 luglio a Bankok, e a novembre si trasferirà a Nuova Delhi e poi a Manila.

Otto i film italiani che saranno presentati, ma non solo, spazio anche per approfondimenti sul cinema thailandese, filippino ovviamente indiano. A leggere i titoli che saranno presentati, l’asia ha come obiettivo quello di conoscere tutto il cinema italiano perché i generi abbracciano gran parte del panorama nostrano.

Oltre all’omaggio al regista Sergio Leone, proposti film che vanno dall’horror di Dario Argento con il suo Dracula 3D, alla commedia di Carlo Verdone con Posti in piedi in paradiso, ma ci sarà spazio anche per la riflessione. Tra i titoli infatti sono presenti anche Romanzo di una strage di Giordana, Diaz di Vicari, Un giorno questo dolore ti sarà utile di Faenza e l’Industriale di Montaldo.

A chiudere il viaggio nel nostro cinema al Moviemov ci saranno anche il film fantascientifico Io sono Li di Segre e Ozpetek con il suo Magnifica presenza.

Ozpetek che con il suo ultimo lavoro sta girando il mondo, infatti il regista ha aperto a New York l’undicesima edizione dell’ Open Roads, il festival italiano nella grande mela, e sembra che gli americani abbiano apprezzato molto il film di fantasmi che in Italia ha suscitato qualche perplessità. Lo stesso Ozpetek ha commentato così l’accoglienza statunitense del suo film; ”Forse gli americani sono piu’ abituati ai fantasmi degli europei, e’ come se avessero molta piu’ voglia di loro, sono piu’ aperti al soprannaturale”. 


About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook