Taormina & venezia: dall’anteprima di beigbder a michael mann

“L’AMORE DURA TRE ANNI” SBARCA IN SICILIA, IL REGISTA PRESIDENTE DI GIURIA IN LAGUNA

Due news che calamitano l’attenzione di giornata. Prima grande anteprima del 58° TaorminaFilmFest diretto da Mario Sesti che si terrà dal 22 al 28 giugno prossimi. Dalla Francia – dove la rinascita della commedia sta vivendo una stagione d’oro –  arriva L’amore dura tre anni esordio alla regia di Frédéric Beigbeder e adattamento del suo stesso romanzo (pubblicato in Italia da Feltrinelli).

“Il festival di Taormina di quest’ anno – dice il Direttore Mario Sesti – proporrà diversi film che, da tutte le parti del mondo, sembrano interrogarsi su questo mistero: perchè sesso e sentimenti spesso somigliano a due sistemi operativi che non riescono a dialogare tra di loro?”

Nelle sale italiane il 27 giugno grazie a Moviemax, il film segue le avventure e le disavventure di Marc Marronier (Gaspard Proust) critico letterario di giorno e cronista mondano di sera con una visione disincantata dell’amore.  Poco a poco, le sue certezze cominciano a vacillare e capisce che deve rimettere in discussione tutto ciò che ormai aveva dato per assodato nel suo manuale sull’amore, sul sesso e sui legami affettivi. 

L'AMORE

Cambiando decisamente “sponda”, passiamo a parlare di Michael Mann. Il regista statunitense, esempio sofisticato del cinema d’azione mondiale, è stato scelto per essere il Presidente della Giuria alla 69esima Mostra del Cinema di Venezia (29 agosto-8 settembre). La gara di qualità tra rassegne italiane dunque continua e ora l’asticella passa a Roma che cercherà di alzarla ancor più grazie a Muller, per portare la competizione festivaliera a traguardi di prestigio internazionale. Poi toccherà all’entourage di Torino…per una guerra autunnale che già con diversi mesi di anticipo si preannuncia torrida, torridissima. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook