The Amazing Spider man: cast a disagio in tv

LA TROUPE IN PIEDI E COMPATTA, QUASI PRONTA ALLA FUGA

Figuraccia per il cast dell’ultimo film-rivisitazione del fumetto sull’uomo ragno, The Amazing Spider-man, firmato Marc Webb. Stamattina infatti il regista, il produttore Matt Tolmach e gli attori Denis Leary, Rhys Ifans, Emma Stone e Andrew Garfield hanno partecipato al talk show americano Today per promuovere il film che a breve sarà nelle sale.

L’intento però non è riuscito. Anzi. La troupe è stata posizionata davanti la telecamera, spalle agli spettatori, in piedi e a ferro di cavallo. Scena peggiore non poteva esserci. Le ragioni del disastro sono ignote. Sembrava di assistere all’intervista dei giocatori di calcio, che a fine partita si posizionano uno dietro l’altro per rilasciare un breve commento della partita.

Il Washington Post ha definito la situazione “imbarazzante, il cast era poco spontaneo e senza verve”. Chi invece ha cercato di sdrammatizzare la circostanza è stata la conduttrice del programma Ann Curry, che ha iniziato la conversazione dicendo “anche se siamo compatti adesso possiamo muoverci, è un po’ meno imbarazzante, no?!”.

Peccato per la mancata occasione di questa campagna pubblicitaria: dato che il film esce a poco tempo dal capitolo conclusivo della saga di Spiderman di Sam Raimi, di promozione ne ha bisogno eccome per incentivare gli spettatori ad andare al cinema a rivedere per l’ennesima volta sempre la stessa storia. Interessate e appassionante, per carità, ma sempre la stessa.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook