Cuore di grecia: la cultura ellenica in italia

A BOLOGNA, UN FESTIVAL DEDICATO ALLA CULTURA DI UN PAESE IN DIFFICOLTÀ

Dal 12 al 29 luglio, Bologna ospiterà il Festival Cuore di Grecia che l’ambasciatore greco Michael Cambanis ha presentato con un chiaro riferimento alla crisi economica che ha colpito così duramente l’Occidente e soprattutto il suo Paese: «mercati possono colpire l’economia greca, ma non possono colpire la cultura greca». Un’ottima introduzione per presentare questo evento organizzato da Monica Nicoli, che ogni anno dedica lo spazio bolognese alla cultura dei paesi in situazione di emergenza.

La danza contemporanea sarà l’attrazione principale (sette spettacoli in programma): l’Oktana Dance Theatre del coreografo Konstantinos Rigos, l’Amalgama Dance Company, la compagnia Rootlessroot, Yelp Daceco e la danza al femminile della Zita Dance Company della coreografa Zoi Dimitriou. Tra i vari balletti, spunta anche il cinema, la cui sezione porterà a Bologna film (12) di successo internazionale mai distribuiti in Italia. L’apertura è affidata ad un omaggio a Theo Angelopuolos e Tonino Guerra, Passaggio nella nebbia, capolavoro nato dalla collaborazione dei due autori.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook