H+ the digital series

LA SERIE APOCALITTICA PRODOTTA DA BRYAN SINGER

Segnatevi questa data: 8 agosto. A partire da quel giorno sarà visibile su youtube una serie prodotta da Bryan Singer, il regista de I soliti sospetti, i due X-Men e l’imminente Jack and the giant killer, variazione epica sulla favola di “Giacomo e il fagiolo magico”. Questa serie intitolata semplicemente H+ The Digital Series parte da un concept alquanto intrigante: in un futuro non molto lontano quasi tutti gli esseri umani avranno un microchip impiantato nel cervello che gli permetterà in ogni momento della giornata di connettersi a internet senza bisogno di computer, palmari, ecc. Servono semplicemente occhi e mani, per dare la sensazione di interattività. Le cose andranno male quando un virus si installerà in questo sistema cominciando a uccidere le persone. Sarà il caos.

Nessun attore famoso figura in questa serie, ma già dal trailer “H+” sembra avere tutti i presupposti per essere l’evento fantascientifico dell’anno: gli effetti speciali non sono malvagi, nonostante il budget non proprio alto, e le emozioni non sembrano mancare, complice il brano dei Civil Twilight “Letters from the sky”.

Singer, regista anche di alcuni episodi del Dr. House, sembra orgoglioso della scelta di mandare questa serie su youtube, piuttosto che su network come la ABC o la HBO. “E’ una serie dal contenuto interattivo capace di immergere i fan nella storia fin dal primo momento: sembra fatta apposta per il web. Inoltre questa piattaforma ci permette di creare un dialogo diretto con loro” dice il regista. All’ultimo Comic-Con è stato installato un panel dedicato alla serie e per chi vuole maggiori informazioni c’è anche la pagina facebook dedicata.

About  Gianlorenzo Lombardi 368 Articoli
Creativo e pieno di immaginazione (ma questo dovrebbero dirlo gli altri), scrive a tutto spiano in attesa del salto dietro la macchina da presa...
Contact: Facebook