The possession: sam raimi, re dello spavento

RITORNO AL FILONE DEMONIACO PER IL REGISTA CREATORE DELLA SAGA “LA CASA”

Possessione e spiriti maligni, esorcismi e demoni da scacciare. Sam Raimi punta in alto e cavalcando il filone demoniaco dell’orrore incontrollato cambia genere e punta al terrore puro. The Possession ha un cast di tutto rispetto, da papà Jeffrey Dean Morgan a Kyra Sedgwick e racconta la storia che il marketing insegna “ispirata a fatti realmente accaduti”, è capitata alla famiglia Brenek.

La figlia Em acquista un’antica scatola, con all’interno un dibbuk, uno spirito in grado di possedere e infine distruggere i corpi dei malcapitati che trova lungo la strada. Non si sa perchè i demoni scelgano sempre i corpi degli adolescenti, se non il cambiamento ormonale, fatto sta che come potrete vedere dal poster ufficiale di “The Possession” e dal trailer che trovate in fondo al post la paura fa più che 90: film vietato…ai deboli di cuore. 

Che il buon Sam sia ritornato ai suoi fasti? Di certo questo è il Raimi che da sempre apprezziamo e che con questa pellicola cerca di riportare in auge un filone colonizzato dai fantasmi giapponesi di serie b e da creature che come spaventevole natura, oltre alla crisi economica, hanno solo quella di essere affamati come lupi. In questo caso, ci vorrà ben più che un audace Max Von Sydow per scacciare l’entità che perseguita Em. Preparate l’intimo di riserva…

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook