Venezia 69: la bella addormentata di marco bellocchio

IN GARA ALLA MOSTRA DEL CINEMA IL CORAGGIOSO FILM ISPIRATO AL CASO ENGLARO

In un’Italia dove la sola idea di un testamento biologico e dell’eutanasia ancora crea enormi dibattiti che non portano a nessuna soluzione e a nessun passo avanti è coraggioso portare in uno degli eventi più amati e più seguiti, la Mostra del Cinema di Venezia, un film che è ispirato al Caso Englaro, eppure il regista Marco Bellocchio l’ha fatto e con La bella addormentata è in corsa per il Leone D’Oro portando alta la bandiera dell’Italia e della sua controversa morale.

Il film ha un cast d’eccezione composto Toni Servillo, Isabelle Huppert, Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Pier Giorgio Bellocchio, Michele Riondino, Brenno Placido, Fabrizio Falco, Gian Marco Tognazzi e Roberto Herlitzka e tratta dell’importante e delicato tema del porre fine a una vita invisibile che la struggente storia di Eluana ha messo in luce sottolineando, suo malgrado, il complesso il conflitto tra i problemi etici e il diritto alla libertà di scelta.

Ha il titolo di una favola il film di Bellocchio, anche se nessun principe sveglierà la principessa che nel suo sonno eterno ha trovato la fine più naturale e per questo più lieta.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook