Venezia 69: le note del lido

SONO QUATTRO I DOCUFILM IN MOSTRA CHE RACCONTANO STORIE DI VITA E MUSICA

Se non protagonista vera e propria, la musica, in questa 69ma Mostra del Cinema di Venezia sicuramente è una degna spalla. Sono quattro i film presentati al Lido che quest’anno hanno come soggetto la storia di cantanti, musicisti o persone qualunque che alla musica, comunque, devono la vita.

Fuori concorso Spike Lee presenterà in anteprima mondiale il docufilm ispirato al settimo album di Mochael Jakson Bad, vincitore del Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker, la sera del 31 agosto. Un altro mostro sacro del cinema, Jonathan Demme regista de Il silenzio degli innocenti, presenterà domani alla Mostra il documentario sul jazzista partenopeo Enzo Avitabile. La passione di Damme per l’artista nasce per caso in un giorno in cui in macchina una stazione radio passa uno dei pezzi del musicista folgorandolo tanto da definirlo “il James Brown italiano”. Il lungometraggio dal titolo Enzo Avitabile music life è il secondo esempio dopo Passione di John Turturro, di come le sonorità made in Italy, se di qualità, possano innamorare grandi personalità del cinema internazionale.

Se si parla di musica non si può non parlare di cantautori ed è un omaggio a uno di loro che Stefano Pistolini ha voluto fare con Finestre rotte un documentario per il quale il regista ha seguito Francesco De Gregori durante un’intera estate di turnè immortalando la vita e i pensieri di uno dei musicisti più schivi del nostro panorama musicale. Il lavoro di Pistolini sarà proiettato in prima assoluta il 7 settembre alle Giornate degli Autori.

La musica salva la vita e nessuno lo sa meglio dei 30 bambini di Kinshasa in Congo che, dopo essere stati abbandonati dalle proprie famiglie perché considerati figli del diavolo, vengono salvati dal folle rapper impresario Bebson formando una band la cui storia è stata raccontata del docufilm Kinshasa King diretto da Marc-Henri Wajnberg che sarà presentato domani sera nell’ambito del Venice Days per poi approdare al Festival di Toronto.

(28 Agosto 2012)

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook