Venezia 69: l’homme qui rit di jean pierre-amÉris

DALL’OMONIMO ROMANZO DI VICTOR HUGO, UN FILM PRESENTATO FUORI CONCORSO ALLA MOSTRA CON GÉRARD DEPARDIEU

Sarà presentato nella selezione ufficiale | Fuori concorso L’homme qui rit il nuovo film del regista francese Jean Pierre-Améris (noto al grande pubblico per il film Emotivi Anonimi). La pellicola si avvale di un cast d’eccezione come Marc-André Grondin, Christia Thert, Emmanuele Seigner, Brice Fournier, Swann Arlaud e soprattutto Gérard Depardieu, che si spera si presenti in quel del Lido, per onorare al meglio la 69esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. L’Homme qui rit è un’opera drammatica, tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo, che finalmente viene riportato sul grande schermo non solo per ciò che riguarda I Miserabili (che vi ricordiamo è il prossimo film di David Fincher)

Ecco la sinossi ufficiale: “In piena tempesta invernale Ursus (Gérard Depardieu), artista di strada, raccoglie nella sua roulotte due piccoli trovatelli: Gwynplaine, un ragazzo col volto segnato da un’orribile cicatrice che gli regala un sorriso perenne, e Dea, una bambina cieca. Qualche anno dopo, i tre si muovono in continuazione con il piccolo spettacolo che hanno messo in piedi. Protagonista assoluto è Gwynplaine che, soprannominato “l’uomo che ride”, attira folle e masse, ottenendo un successo che va al di là di ogni previsione. Fama e ricchezza però rischiano di farlo allontanare definitivamente da Ursus e Dea, le uniche due persone che lo amano realmente per quello che è”. 

(25 agosto 2012)
About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook