American horror story 2: ecco le novitÀ

SVELATE LE NOTIZIE SULLA NUOVA STAGIONE DA BRIVIDO DELLA SERIE TARGATA RYAN MURPHY

Manca poco più di un mese alla ripresa della serie tv che ha turbato i sogni e la mente di milioni di americani. La seconda stagione di American Horror Story: Asylum verrà trasmessa dal 17 Ottobre sempre su FX.

Inutile ricordare come avevamo lasciato la casa infestata e i suoi abitanti, secondo il creatore Ryan Murphy infatti la storia sarà completamente diversa. 

Niente più Casa degli Omicidi, l’ambientazione promette brividi più intensi lungo la schiena. Il set sarà infatti un manicomio criminale dove la storia sarà portata avanti su due livelli, uno ambientato ai giorni nostri e uno negli anni ’60. 

La trama è volutamente lasciata top secret e le poche notizie trapelate sono state rivelate con enorme maestria da una campagna pubblicitaria studiata a puntino.

Sono state rilasciate alcune scene video di pochi secondi ciascuna dove è possibile ritrovare il tratto disturbante e ansiogeno della prima stagione. Una strana vasca piena di liquido latteo da dove affiora un corpo, una rosa sanguinante, due suore immobili oppresse da costumi soffocanti che spiano qualcuno… 

Tutto lascia presagire che nella nuova stagione sarà seguito lo stesso metodo, scaricare sullo spettatore subito tutte le informazioni  e i segreti della serie per poi lasciarlo ad arrangiarsi con quello che ha recepito. 

Una tecnica innovativa che ha incuriosito e lasciato di stucco molti ma che alle lunghe non ha regalato i frutti che ci si aspettava, lasciando il telefilm diviso a metà. Le prime puntate erano ottime, creavano una patina d’ansia e disturbo intorno ad ogni spettatore, ma già dalla seconda metà in poi tutto quello che spaventava diventava abituale e rassicurante, con l’ultima puntata che spingeva parecchio sul pedale del ridicolo. 

Errori che si spera non vengano ripetuti in questa nuova stagione, ma visto anche il peggioramento delle altre storie create da Murphy nulla è sicuro. 

A rassicurare su una buona riuscita della serie è invece l’ottimo cast che ha già recitato con bravura negli episodi precenti. Sono assicurati il ritorno di Jessica Lange e Evan Peters, i migliori interpreti della prima stagione, insieme a Zachary Quinto, che stavolta si vedrà assegnato un ruolo principale, Sarah Paulson e Lily Rabe. Mentre è con sollievo che salutiamo Dylan McDermott e Connie Britton, gli anelli deboli, specie il primo, del passato. 

Gli amanti della musica, e del gossip, invece saranno felici di vedere in Adam Levine, leader della band statunitense Maroon 5, uno dei nuovi volti ricorrenti. 

Story line cambiata, ambientazione spazio temporale diversa e nuovi attori da urlo per una stagione che dalla prima ci auguriamo prenda solo i pregi. 

(12 settembre 2012)

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook