Cameron e i progetti su avatar: il 4 sarà un prequel

IN CANTIERE ANCHE UN FILM SUL MANGA “BATTLE ANGEL ALITA”

Sembra proprio che James Cameron non ne voglia sapere di staccare la spina dal mondo del cinema neanche per poco tempo e dedicarsi ad un po’ di sano relax. Che forse non farebbe male alle sue idee creative, dato che ultimamente, come vi abbiamo raccontato qualche mese fa, si sta dedicando in tutto e per tutto solamente ai sequel di Avatar. Il mondo di Pandora infatti, sarà di nuovo nelle sale cinematografiche nel 2014 e 2015 rispettivamente con il secondo e il terzo capitolo della saga.

Il regista sta trovando molta difficoltà nel portare avanti i due film, anche perché sta scrivendo la sceneggiatura di entrambi nello stesso momento. In un’intervista rilasciata recentemente ad MTV, sull’argomento ha dichiarato “Peter Jackson è stato facilitato: lui almeno aveva i libri da cui partire. Vorrei tanto avere una macchina del tempo per andare avanti nel futuro, vedere i film e tornare indietro!”.

E a proposito di “tornare indietro” Cameron ha parlato anche del quarto capitolo, il quale sarà – udite udite!! – un prequel.Non c’è ancora nulla di certo né scritto, anche se l’idea sarebbe di tornare indietro ai tempi delle prime spedizioni su Pandora: vorrei concentrarmi sul perché non ha funzionato e cosa è andato storto nel rapporto tra gli umani e i Na’vi, ma anche su cosa significhi essere e vivere da esploratore.

Nel primo Avatar abbiamo raccontato del mondo di Pandora, in cui il processo di colonizzazione è iniziato 35 anni prima. Il film che ho in mente completerebbe la storia in toto dagli albori della civiltà”. La domanda che forse dovrebbe porsi il premio Oscar è se davvero sia necessario anche un prequel di questa saga, e se davvero non stia prendendo troppo spunto dal regista de Il Signore degli Anelli (tra poco infatti, uscirà la prima parte del prequel Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato).

I progetti di Cameron però non sono finiti qui. Il suo co-produttore Jon Landau, ai microfoni di MovieZine, ha confermato che successivamente ai tre film di Avatar, il regista penserà finalmente a qualcosa di nuovo (almeno nei fatti): si tratta di un lavoro che in realtà ha in mente da tempo, ovvero l’adattamento cinematografico del manga Battle Angel Alita. La storia, che vede protagonista una ragazza-robot alla ricerca di se stessa, è ambientata nel 26esimo secolo in seguito una guerra che ha completamente distrutto ogni cosa.

Per ora questi sono gli ultimi aggiornamenti circa la carriera lavorativa futura del regista del pluripremiato Titanic. State certi che presto vi daremo altre notizie, visto che nè l’otium, nè pensare al breve periodo fanno per lui!

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook