Cesaroni: dal 14 il via alla nuova stagione con una sorpresa storica

IL CLAN DELLA GARBATELLA TORNA NELL’ANTICA ROMA SPERANDO DI RISOLLEVARE GLI ASCOLTI

Il calo di ascolti, si sa, è una delle piaghe più temute da ogni produttore televisivo che si rispetti.  Ogni serie tv, anche tra le migliori, ha dovuto affrontare un abbassamento di preferenze e rimboccarsi le maniche per tornare nell’olimpo dei telefilm più amati. Non tutti però hanno le stesse idee. 

Nel caso specifico stiamo parlando della serie tv italiana che ha raccolto più consensi negli ultimi anni, la sit-com targata Mediaset I Cesaroni, che sta per tornare in onda il prossimo 14 Settembre. Le puntate saranno 13, da due episodi l’una, e gli autori promettono che ritroverà il ritmo e la comicità delle prime due stagioni, entrambe perse ultimamente.

Per raggiungere lo scopo si avvarranno di tre puntate speciali, da 100 minuti ognuna, che avranno ambientazioni particolari. Una sarà girata in Sicilia, una a Roma e infine, la più pubblicizzata, nell’antica Roma. La famiglia della Garbatella toglierà le vesti da osti e meccanici per indossare tuniche e toghe, pronta a conoscere l’origine del proprio cognome tra battute ed equivoci. Sarà presente tutto il clan, da Amendola a Elena Sofia Ricci, praticamente assente nella scorsa stagione, a tutti i figli, in una sfida all’ultima stoccata per risollevare il destino della serie. 

Un tuffo nel passato per lanciarsi in un nuovo lucente futuro. L’idea potrebbe non sembrare male ma il rischio di scivolare nel ridicolo è uno spettro neanche troppo lontano. Non ci si può aspettare molto da una sit-com che non ha paura di prendersi in giro con le battute più scontate, e in questo caso si sta chiedendo molto ai telespettatori, ma come tifosi delle produzioni nostrane non possiamo che sperare nella loro riuscita.

(11 Settembre 2012)

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook