Go on: recensione (pilot) serie tv

LA SERIE TV CHE SEGNA IL RITORNO SUL PICCOLO SCHERMO DI MATTHEW PERRY

Interpreti: Matthew Perry,Tyler James Williams, Laura Benanti

Sceneggiatura: Scott Silveri, Lesley Wake Webster

Nazione: USA

Durata: 23′ x 13 ep.

Stagione: Uno

Numero Episodi: 13

Come poter dimenticare il Chandler di Friends? L’imperfetto e sornione amico che alla fine sposa Monica e chiude la casa che per 10 anni anni è stata spettatrice, colorata ma silente, di quella che forse ancora ad oggi è la sit-com più geniale di tutti i tempi.

Chandler, alias Matthew Perry è tornato. Dopo 8 anni dalla chiusura del telefilm che l’ha reso famoso e con una carriera che nell’arco di questo periodo l’ha visto protagonista di film di cassetta made in Usa l’attore è di nuovo al centro di un telefilm in un ruolo che ricorda, nei modi di fare, moltissimo l’ex amico.

Go on è un commedy-drama che ha come protagonista Ryan King (Perry) un cronista sportivo reduce dalla recente scomparsa della moglie che tenta di tornare a lavoro, ma viene fermato dal suo capo che vuole fargli fare una terapia di gruppo per elaborare il dolore e per essere sicuro che il giornalista sia in grado di rientrare. Durante la prima seduta Ryan prende il posto del leader dando vita a una scanzonata seduta. Una volta che il capo gruppo torna, però, i nodi vengono al pettine e Ryan, in seguito a un attacco di furibonda ira si rende conto di aver bisogno di aiuto.

Dalla puntata pilota del telefilm nascono ottime aspettative sul seguito di questo show: gli attori sono bravi, Perry anche se invecchiato non sembra aver perso smalto e il gruppo di sostegno ricorda vagamenti gli studenti del telefilm community. Pur avendo un taglio di venti minuti a puntata la serie vanta un’ ottima regia e non le azioni non sono circoscritte, come spesso accade, in pochi e ristretti spazi. Dire che questo show possa diventare l’erede di Friends è davvero troppo ma sicuramente la NBC ha messo su un ottimo prodotto che mescola perfettamente drammaticità, ironia e cinismo.

(21 settembre 2012)

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook