American horror story 2: grande successo

LA SERIE AMBIENTATA IN UN MANICOMIO CRIMINALE SEGUITA DA QUATTRO MILIONI DI TELESPETTATORI

American Horror Story continua a mietere successi. Dopo una prima stagione sfavillante è tornata con nuovi episodi da brivido, che ha subito ottenuto un ottimo successo.

La prima puntata ha infatti raccolto quasi quattro milioni di telespettatori davanti allo schermo, un milione in più del pilot della precedente, segno che la campagna virale terrificante utilizzata nei mesi scorsi ha sortito l’effetto sperato. 

Un successo folle, è proprio il caso di dirlo. American Horror Story 2 è infatti ambietanto in un manicomio criminale gestito da suore, dove malati e detenuti vengono salvati a suon di frustrate, preghiere e elettroshock, il tutto circondato dalla patina di male e soprannaturale a cui siamo stati abituati.

La scelta di cambiare completamente set e personaggi –  utilizzando solo alcuni attori della scorso stagione ma in vesti diverse – poteva sembrare rischiosa, visto il pericolo di rompere la serialità in un genere dove l’abitudine è tutto, ma il risultato al momento sembra vincente.

Resterà da vedere se Ryan Murphy riuscirà a reggere il ritmo per tutti gli episodi oppure cadrà nel noioso come è accaduto per la precedente, ma con attori dal calibro di Jessica Lange e Zachary Quinto liberi di esprimere tutto il loro agghiacciante potenziale il rischio sembra lontano.

Nel frattempo vi lasciamo con la nuova sigla, se possibile ancora più disturbante e spaventosa di quella scorsa!

(27 ottobre)

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook