Inizia view conference 2012

AL VIA LA PIÙ IMPORTANTE CONFERENZA D’EUROPA SULLA TRANSMEDIALITÀ

Inizierà domani 16 ottobre la tredicesima edizione di View Conference che si svolgerà a Torino fino a venerdì 19 ottobre, affiancato dal VIEWFest che avrà luogo invece dal 19 al 21 presso il cinema Massimo. Gli appuntamenti offerti dall’organizzazione saranno numerosi e permetteranno agli appassionati e a chi vuole avvicinare la materia della transmedialità di entrare in contatto con esperti e guru mondiali di tecnologie, effetti speciali e animazione.

Nel programma spiccano molti grandi nomi, anche dal mondo dei videogames: Josh Holmes, direttore creativo del gioco culto Halo, presenterà in anteprima mondiale il quarto capitolo della saga; sarà presente anche Vender Cabellero, ideatore del gioco Papo & Yo e direttore creativo dell’etichetta Minority. Due appuntamenti imperdibili per i videogiocatori.

Per i cinefili invece, gli appuntamenti imperdibili iniziano dalla presentazione mondiale di Cloud Atlas, film scritto e diretto dai fratelli Wachowski insieme a Tom Tykwer che arriverà da noi solo nel 2013. Special guest sarà il direttore degli effetti speciali Dan Glass. Successivamente, verrà proiettato in anteprima Hotel Transylvania del pluripremiato regista Gendy Tartakovsky. Eric Damell, regista di Madagascar farà parte dell’evento insieme al character animator Rex Grignon. Tra gli altri, saranno presenti anche il vincitore di 7 premi Oscar Gary Rydstorm che ha collaborato alla composizione delle musiche nel film Disney Ribelle – The Brave e all’inedito film di natale Ralph Spaccatutto.

A rappresentare Hollywood ci penserà Dan Attias, regista di serie televisive di successo come I Soprano, Dr. House, Lost, True Blood, Alias e Six Feet Under. E ancora, il tecnico degli effetti speciali in film come Il cavaliere oscuro, Paul Franklin. Fra i workshop disponibili invece, sarà interessante quello tenuto da Tom Wujec (guru del visual thinking) dal titolo “progettare per un nuovo mondo: per immaginare come potranno essere la vita, i prodotti, i film e i videogiochi nel 2025”.

Un programma ricchissimo e tutto proiettato verso il futuro del cinema e verso tutte le contaminazioni che le nuove tecnologie hanno portato all’interno del suo linguaggio, da tempo consolidato e che ora sta cambiando in fretta. Dovrete stare al passo.

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook