Leonardo di caprio: il ritorno sul grande schermo

BAZ LUHRMANN E QUENTIN TARANTINO HANNO SCELTO L’ATTORE PER I LORO FILM

A breve vedremo Leonardo Di Caprio nei nostri cinema con due nuovi film tanto importanti quanto attesi.

L’anno prossimo, l’attore ritroverà per la seconda volta il regista Baz Luhrmann (con il quale aveva già fatto Romeo + Giulietta nel 1996) per il remake di Il Grande Gatsby con Carey Mulligan al suo fianco. Una scommessa molto coraggiosa: il film con Robert Redford ebbe un gran successo nel 1974. Con questo remake, Baz Luhrmann e Leo non possono sbagliare. Il trailer promette un grande  spettacolo, tipico del regista grande amante dei musical

E non finisce qui. Per la prima volta, infatti, Leonardo Di Caprio sarà in un film di Quentin Tarantino: Django Unchained (dopo aver rifiutato il ruolo del colonnello nazista Hans Landa in Inglorious Basterds, finito poi a Christoph Waltz che l’ha interpretato a meraviglia). In Django Unchained, l’attore sarà Calvin Candie, un uomo malvagio che possiede una piantagione negli Stati Uniti. Lui ha comprato la moglie di Django (Jamie Foxx) diventata la sua schiava e non ha alcuna intenzione di liberarla. Django sarà aiutato dal Dottor King Schultz (Christoph Waltzche con lui combatterà Calvin Candie.

Sarà un gran cambiamento vedere Di Caprio in un ruolo sicuramente contorto e grandioso così come la mente del suo regista Tarantino. Per alcuni questa parte potrebbe valere una nomination per i prossimi Oscar. Sarebbe la quarta nomination per Leonardo, il quale è stato nominato per Buon compleanno Mr. Grape, Aviator e Blood Diamonds ma non ha mai portato il premio a casa.

Nel frattempo, sta finendo il suo quinto film con Martin Scorsese, Il lupo di Wall Street tratto dal libro omonimo e autobiografico di Jordan Belfort. Qui Di Caprio interpreta Jordan Belfort, trader di New York che si rifiuta a cooperare in un caso di frode fiscale che evolve in una  corruzione a Wall Street.

(31 Ottobre 2012)