Nashville: recensione (pilot) serie tv

LA NUOVA MUSICAL SERIE DELLA ABC

Titolo originale: Nashville

Paese: USA

Anno: 2012 – in produzione

Formato: Serie TV

Genere: Drammatico, Musicale

Stagione: 1

Episodi: 13

Durata: 43 min (episodio)

Lingua originale: Inglese

Mettiamola così: è come se a Gianna Nannini venisse imposto, dalla sua casa discografica, di aprire il tour di Emma Marrone così per svecchiarsi un po’ e per vendere un po’ più di cd alle nuove generazioni.

Diciamo che è più meno questo che accade in Nashville la nuova serie tv della Abc che dopo il successo di Glee decide di ripuntare tutto sulla musica: Rayna James (Connie Britton) ha 40 anni e una carriera di successi alle spalle, ma ora la sua stella comincia ad offuscarsi. Juliette Barnes (Hayden Panettiere) è una giovane starlette pronta a tutto per salire alla ribalta e prendere il posto di Rayna nell’Olimpo della musica country. Le due vengono obbligate dalla propria casa discografica a partecipare insieme ad un tour, ma ognuna di loro ha un obiettivo ben preciso.

Il pilot di Nashville, andato in onda lo scorso mercoledì negli Stati Uniti, è stato un successo di pubblico pari a quello che vide nella scorsa stagione Once upon a time. Eppure non si tratta di un prodotto grandioso, anzi: i protagonisti sono stereotipati all’inverosimile sia per quanto riguarda l’attempata star che fu la pecora nera della famiglia ma che adesso di ritrova senza una lira, sia per quanto riguarda la giovane stella nascente amatissima da un pubblico di teen ager grazie alle sue canzoni orecchiabili dai testi fragili ma d’impatto che però nel privato è senza inibizioni e pronta a vendersi per la carriera.

Il confronto generazionale tra un’artista che fu e una che sarà è affrontato, per ora, nel più ovvio dei modi e ha come sottofondo e protagoniste le più noiose delle canzonette. Perché il telefilm continui a ottenere il successo del pilot e sia in grado di mantenere le aspettative che la rete ha qualcosa deve cambiare e soprattutto stupire.

(15 ottobre 2012)

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook