Private practice: la sesta sarÀ l’ultima stagione

SHONDA RHIMES, CREATRICE DELLA SERIE, HA ANNUCIATO LA FINE DEL MEDICAL DRAMA

“Sono triste di annunciare che Private Practice finirà dopo il tredicesimo episodio. Ci sono state molte discussioni a proposito, ed i ragazzi del network, lo studio ed io abbiamo deciso che la serie aveva raggiunto la linea d’arrivo. Creativamente, siamo estremamente orgogliosi dello show e specialmente di questa stagione, che scoprirete essere rinnovata Mi spezza il cuore. Mi sento fortunata ad aver scritto per questi personaggi e queste storie e sento che questo show mi ha insegnato qualcosa come autrice. Si è formata una famiglia di staff ed attori, abbiamo legato lungo questi cinque anni e mezzo. E’ raro arrivare ad oltre cento episodi, e siamo orgogliosi di avercela fatta. Grazie a tutti voi per aver passato un’ora a settimana con noi.” Così in un lunghissimo tweet la creatrice di Private Practice ha annunciato la fine della serie tv spin off di Grey’s Anatomy.

Che la serie fosse a rischio chiusura si era intuito nella scorsa stagione televisiva quando lo show è stato spostato dal giovedì al martedì per far posto a Scandal (telefilm sempre creato dalla Rhimes) e la certezza di una fine non lontana l’aveva dato anche l’intenzione della protagonista, Kate Walsh di non firmare il contratto per la settima stagione insieme all’uscita di scena di Tim Daly che ha portato gli ascolti delle puntate in corso ad avere un irrecuperabile declino di share.

Alla notizia della chiusura del telefilm la pagina twitter di Shonda Rhimes è stata presa d’assalto dai fan dispiaciuti per la sorte della serie televisiva e per colmare, in parte, questo vuoto la Abc ha deciso di aggiungere due episodi alle serie in corso create da Shonda in particolare non è da escludere un piccolo ritorno di Allison al Seattle Grey.

(20 ottobre 2012)

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook