Road to ruins: il programma del weekend

SI CONCLUDE DOMENICA IL FESTIVAL CHE UNISCE CINEMA E MUSICA

Road to Ruins è il festival che è stato per dodici edizioni un importante festival rock internazionale. Dalla scorsa edizione 2011 ha cambiato pelle, ampliando la sua prospettiva anche al cinema e alla documentaristica musicale, mantenendo comunque l’originaria vocazione dedicata alla musica ‘live’. Le proiezioni saranno supportate da una serie di eventi distribuiti nei quartieri circostanti il cinema che ospita il festival (il Nuovo Cinema Aquila di Roma, sempre attento alle innovazioni ed ai festival di grande impatto culturale e sociale)  con presentazione di libri, showcase e concerti, set acustici, Dj set,  incontri con gli autori delle opere e performance live che daranno forma ad un’esperienza culturale a 360°.

Non solo un festival di cinema o musica, quindi, ma un momento per vivere in modo totalizzante l’esperienza artistica nel senso più ampio del termine. Un momento (che dura quattro giorni)  in cui, il palcoscenico diviene schermo cinematografico e lo sguardo si estende sull’intero universo musicale che ha come fulcro il rock in tutte le sue derivazioni.

Di seguito il programma di sabato e domenica:

Sabato 13 Ottobre 

ore 18.00  sala 1 (grande) “Uprising: Hip Hop & The L.A Riots” di Mark Ford 

ore 20.00 sala 1 “Taqwacore: The Birth of Punk Islam” di Omar Majeed, a seguire incontro in sala con il regista. 

ore 22.00 sala 1 “The Taqwacores” di Eyad Zahara 

ore 00.00 sala 1 “Puzzleface” (anteprima) di Spookey Ruben, a seguire incontro con il regista. 

sala 1 “Angels of Rock and Roll” di Massimiliano Monacelli 

sala 3 ore 18.00 “I love Sarah Jane” + Anteprima di “The Slog Movie” di David Markey 

sala 3 ore 20.00 il grande cult fillm di Don Letts 

“The Punk Rock Movie” (1978, capolavoro sul reale mondo punk di quell’epoca). 

sala 3 ore 22.00 “Urgh! A music war” di Derek Burbidge 

sala Foyer ore 18.00 Presentazione del libro 

“Pop Film Art”, interverranno Steve Della Casa e Pierpaolo De Sanctis 

sala Foyer ore 20.00 “Acoustic Boredom” vol. 2 

sala Foyer “Dressed to Kiss” 

a seguire Festa E.U.T (Europa Unita nel Trash) DJ Set. 

 

Domenica 14 ottobre

(ultimo giorno del festival) scaletta: 

sala 1 ore 18.00 “Evento Folk Studio” Folk studio 20- 1° puntata (Italia 1981) di Roberto Capanna + tavola rotonda Folk Studio dove interverranno: 

Luciano Ceri, Ernesto Bassignano, Dario Salavatori e Luigi Grechi (De Gregori). Modera , Tiziano Tarli. 

sala 1 ore 20.00 “Made in England” di Michela Morano, segue incontro con la regista. 

Segue ancora “Folk Studio 20” 2° puntata di Roberto Capanna. 

sala 1 ore 22.00 “Hesher è stato qui” di Spencer Susser. 

sala 3 ore 20.00 “Focus : Tecniche miste- Video clip italiani non convenzionali a cura di Pierpaolo De Sanctis. 

sala 3 ore 22.00 replica del bellissimo “This ain’t California” di Marten Persiel. 

sala Foyer ore 19.00 live set Francesco Forni e Ilaria Graziano. 

sala Foyer ore 20.00 Remember Folk Studio- live sets 

sala Foyer ore 22.00 “Tandoorello” DJ set.

Costo del biglietto in sala: 5 euro.

(13 ottobre 2012)

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook