Romafictionfest 2012: Once upon a time 2 – season premiere

PRESENTATO AL FESTIVAL, IL PRIMO EPISODIO DELLA SECONDA SERIE

once upon a time 2Abbiamo lasciato il mondo reale alle prese con l’avvento della magia. Il piano di Gold era infatti stato portato a termine, e già si presagivano nuovi guai in vista. L’episodio che apre questa seconda stagione di Once upon a time, inizia infatti in un’atmosfera magica nella quale gli abitanti di Storybrooke si riconoscono come personaggi delle fiabe, e si abbracciano perché consapevoli di essere sopravvissuti e di aver rotto il sortilegio scagliato da Malefica.

Ma come ben sappiamo, le sventure sono sempre dietro l’angolo. Dallo scorso 30 settembre, gli americani possono nuovamente tifare per il mondo reale o quello delle fiabe, e combattere comodamente dal loro divano insieme a Mary Margaret, Emma, Regina, Henry, David e tutti gli altri protagonisti.

In questo primo capitolo della nuova serie, Gold vuole vendicare il rapimento di Belle, uccidendo Regina. Avendo promesso a Belle di non ammazzarla, giocando sulle sue stesse parole invoca l’aiuto di uno spirito succhia anime – il Dissennatore di Harry Potter, per intenderci. Emma si trova così a dover salvare Regina per volere di Henry, e allo stesso tempo a dover affrontare il fatto che Mary Margaret e David siano i suoi genitori.

Nel fantastico mondo della fiabe invece, Aurora viene risvegliata dal principe Filippo, e viene introdotto un nuovo personaggio: Mulan. La bella e giovane guerriera svelerà ad Aurora, in una situazione alquanto drammatica, che esiste ancora un rifugio, nell’universo fatato, rimasto protetto dalla maledizione.

L’avevamo lasciati quindi con la consapevolezza del quieto vivere, ma il “e tutti vissero felici e contenti” dura poco dato che si preannunciano nuovi colpi di scena ancora più clamorosi. Ricca di ulteriori personaggi, questa seconda stagione chiarirà molti degli interrogativi che ci portiamo avanti dalla scorsa, ma ne creerà anche di nuovi.

Attenzione: in arrivo spoiler sul finale del primo episodio! Broken, nome della puntata, si conclude con un’inesorabile accadimento. Un classico degli episodi pilot, dato che serve per mantenere alta la voglia e la concentrazione degli spettatori. Emma e Mary Margaret infatti, finiranno nel mondo da cui tutti vengono, e nel quale tutti vogliono tornare: l’universo delle favole. Ma è davvero così incantevole come pensano?

La puntata pilota della serie televisiva prodotta dalla ABC viene presentata oggi al RomaFictionFest in anteprima internazionale. Per vederla in Italia dovremo aspettare invece gennaio 2013, sempre sui canali della Fox.

Sicuramente anche questa nuova serie stregherà gli appassionati, esattamente come ha stregato noi. D’altronde, come dice Gold, “la magia è potere” no?

 

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook