Romafictionfest: boss

ALLA KERMESSE LA PUNTATA PILOTA DIRETTA DA GUS VAN SANT

Andata in onda nella scorsa stagione televisiva negli Stati Uniti su Starz, Boss è una serie televisiva che ha come produttore esecutivo Gus Van Sant e che in Italia va in onda su rai tre.

Il regista e produttore ha diretto la prima puntata dello show che stamattina è stato presentato in anteprima alla stampa nel RomaFictionFest.

Boss racconta le vicende di Tom Kane, potente sindaco di Chicago (uno straordinario Kelsey Grammer, Golden Globe 2012 per la sua interpretazione presente in sala), la cui vita viene sconvolta quando gli diagnosticano una grave malattia degenerativa neurologica.

Kane decide di tenere nascosta la sua condizione fisica a tutte le persone attorno a lui, dalla moglie Meredith al capo dello staff Ezra Stone e alla sua segretaria Kitty O’Neill. Sarà costretto però a ricorrere alla figlia Emma, da lui precedentemente ripudiata, alla quale dovrà rivelare il suo segreto.

Attorno a lui, però, infuria la battaglia politica: il “boss” Kane è un politico che non ha paura di sporcarsi le mani, e manovra con forza la campagna per l’elezione a governatore dell’Illinois, servendosi di tutti i mezzi a sua disposizione.  Ma dovrà guardarsi da chi trama contro di lui, dando vita ad una sorta di tragedia greca che ricorda le vicende del Padrino di Puzo/Coppola.

La prima puntata della stagione conferma le voci secondo le quali questa serie televisiva è una delle più belle e innovative che la grossa produzione statunitense ci ha regalato da oltreoceano. Un cast straordinario e un buon ritmo narrativo sono alla base di quella che forse è, ad oggi, una delle più belle sorprese di questo FictionFest.

 

 

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook