Romafictionfest: Emily Owens M.D. e Vegas

ALTRE DUE SERIE TV MADE IN USA SUL PINK CARPET DELLA KERMESSE

No, non si tratta dell’ennesimo Medical Drama, anzi, forse (certamente senza arrivare ai livelli esilaranti di Scrubs) si tratta di una medical comedy, infatti Emily Owens M.D. si basa sull’idea che anche nel più nobile dei lavori, quello di medico appunto, le dinamiche da liceali sono sempre dietro l’angolo. Ed ecco che la protagonista speranzosa di essersi liberata dei suoi anni nerd di liceo si ritrova in situazioni molti simili al Denver Memorial. Il pilot è molto carino e soprattutto fa piacere vedere come il mondo dei medici televisivi non sia costellato perennemente da drammi, come accade in Grey’s Anatomy, e come i toni per raccontare la vita in un ospedale possano essere anche leggeri e piacevoli.

Di ben altra pasta invece è fatto Vegas poliziesco ambientato negli anni 60’ che narra la storia di Ralph Lamb (Dennis Quaid) un uomo solitario che possiede un ranch in quel di Las Vegas, città impregnata di criminalità organizzata tanto che il sindaco ricordando che Lamb era un comandante della polizia militare durante la Seconda Guerra Mondiale, fa appello al suo senso del dovere e gli chiede di occuparsi dell’omicidio di un impiegato di un casino. Il caso mette Lamb direttamente sul cammino di Vincent Savino, un gangster di Chicago che intende fare di Vegas il suo impero del crimine. Il format dello show è simile a quello di molti altri polizieschi che invadono il palinsesto televisivo ma il fatto che questo sia ambientato negli anni 60’, in aggiunta a un buon cast rende lo show decisamente interessante

 

 

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook