Tom cruise chiede risarcimento ad una rivista

IL DIVO STATUNITENSE FA CAUSA PER 50 MILIONI DI DOLLARI AL SETTIMANALE “LIFE AND STYLE”

Il rapporto tra personaggi dello spettacolo e testate giornalistiche non è mai stato idilliaco e il caso di Tom Cruise è solo l’ultimo di una lunga serie. Il protagonista di Mission Impossible ha infatti denunciato il settimanale americano “Life and Style” per averlo accusato di aver abbandonato la figlia Suri, avuta con l’attrice Katie Holmes. Il risarcimento chiesto da Cruise ammonta a 50 milioni di dollari.

Ad aver scatenato la furia dell’attore sarebbe stato un articolo uscito sulla testata il 30 luglio scorso, dal titolo “Suri piange, abbandonata dal padre”, che recava inoltre una foto della piccola in lacrime presumibilmente dopo l’annuncio a sorpresa del divorzio tra i genitori (dichiarato dalla Holmes il 28 giugno scorso, pare all’insaputa del marito). La causa viene curata dal legale di Cruise Bert Fields, che difende il suo assistito soprattutto dal lato umano: «un padre premuroso che ama profondamente Suri. La bambina è parte essenziale della sua vita e sarà sempre così. Dire che l’ha abbandonata è una bugia infamante», ha affermato l’avvocato in conferenza stampa; ha poi aggiunto, rivolgendosi ai giornalisti di “Life and Style”, «scriverlo in un titolo con una foto di Suri in lacrime è riprovevole».

(25 ottobre 2012)

About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook