Itaker: italiani brava gente, largo ai giovani

TONI TRUPIA, CLAUDIO GIOVANNESI E FRANCESCO AMATO: LA RIBALTA DEL TALENTO GIOVANE

Italiani cattiva e pur brava gente, italianacci, casinari e brillanti. Toni Trupia si avvicina alla nostra storia di emigranti del lungo dopo guerra, pur così vicino storicamente, quegli anni 60 in cui tanti dei nostri compatrioti si sono spostati a nord, verso la Germania fulcro d’Europa, che ancora ci vedeva come traditori e ci chiamava Itaker: vietato agli italiani. La parabola dell’emigrante avvicina i giovani ad una delle tante ferite così vive e ancora nude di questo paese, non l’unica, non l’ultima.

Amato, odiato, bistrattato, preso in giro, amato nuovamente. Proprio così, due volte il participio passato del verbo amare che fa rima con quell’amore intenso, familiare e umano, che supera tante ipocrisie e ci fa avvicinare ad un cinema di qualità, vissuto di pancia, fantasioso e alternativo, che usa l’immaginazione propria e costruisce su basi solide una storia reale, autentica e meravigliosamente drammatica.

Che forse si veda la luce in fondo al tunnel? Con questo dobbiamo pensare al gap creativo che negli ultimi anni ha strangolato le potenzialità  dei nostri sceneggiatori, togliendo linfa ai giovani talenti e pagandoli solamente a firma di lavori tv, che deprimono le nuove generazione e ne bloccano lo sviluppo, puntando solo ad un pubblico annoiata che rappresenta un’epoca distante. Storia appunto, passato, trapassato remoto, scrolliamoci di dosso l’apatia e ricominciamo a correre dietro ai nostri cineasti di maggior valore.

Basandoci su storie concrete, ma puntando anche a ciò che web e mercato richiedono, quindi thriller, horror, fantascienza e noir, non importa budget o tax credit, la cultura la si fa anche riportando in sala lo spettatore e affascinandolo come Melies fece nel suo “viaggio sulla luna”. Trupia, come Giovannesi e Amato, ad esempio, tre registi di generazioni quasi simili, quelle da mille euro a call center, quelle dello stage gratuito, quella, come la nostra, che si riprende in mano le redini del cinema e lo racconta al resto del mondo. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook