Le 5 leggende: recensione film

LA DREAMWORKS PUNTA AL PUBBLICO DEI BAMBINI CON UNA FAVOLA NATALIZIA DIVERTENTE E MORALIZZANTE

Genere: Animazione

Data di uscita: 29.11.2012

Le 5 leggende è il film “natalizio” della Dreamworks, in uscita nelle sale italiane il 29 novembre 2012 e che ha il sapore proprio di una buona favola da gustare sotto le luci colorate di un albero, magari accanto accanto al camino. Il film, che trae ispirazione dai romanzi di William Joyce, racconta la storia di Jack Frost e di come sia riuscito a diventare un Guardiano dei bambini. Babbo Natale, il Conglietto di Pasqua, la Fatina dei denti e Sandman infatti altro non sono che dei super-eroi, che hanno il compito di proteggere i bambini. Quando uno spirito maligno, “L’Uomo Nero”, lancia il guanto di sfida per conquistare il mondo, i Guardiani riunicscono, per la prima volta, le loro forze per proteggere le speranze, le fantasie e le convinzioni dei bambini di tutto il mondo, anche perché senza tutto ciò sono destinati a dissolversi nel nulla. Jack Frost, il protagonista de Le 5 Leggende, viene chiamato, scelto dall’Uomo della Luna, il saggio osservatore del mondo che decide chi può diventare un Guardiano, con loro a combattere questa nuova minaccia.

Le 5 Leggende altro non è che il soltio romanzo di formazione, portato sul grande schermo, con un super eroe che deve scoprire il proprio passato, capire fino in fino chi è, combattere la sua battaglia contro un nemico reale, sconfiggere le sue paure e diventare ciò a cui è stato predestinato. Di pellicole così ce ne sono a migliaia nella storia del cinema e, anche questa volta, Christopher Vogler sarebbe orgoglioso di come questa sceneggiatura è stata strutturata, dato che il protaognista principale segue, punto per punto, il suo manuale de Il Viaggio dell’Eroe, che tutti i veri appassionati di cinema hanno letto e conoscono. Nonostante non si scada mai nel retorico, il film punta e forse trova la sua forza proprio nell’elevare alla massima potenza i valori universali come i sogni, le speranze e il senso di meraviglia, che appartengono ad ogni essere umano.

Peccato che la Dreamworks si sia concentrata questa volta solo su un pubblico di bambini. Infatti, nonostante dietro la realizzazione de Le 5 leggende ci sia tutto il team di Shrek e Kung Fu Panda, il film, tranne qualche piccola battuta sparsa durante la narrazione non colpisce più di tanto il pubblico adulto, abituato ormai a ben altro dal cinema di animazione degli ultimi 10 anni.

Inoltre c’è da dire che il film si rifà, a volte prendendo spunto, a volte spudoratamente copiando, ai grandi classici di animazione Disney e a grandi registi contemporanei come Tim Burton. Le 5 leggende, diretto da Peter Ramsey, si avvale comunque di un cast di attori di eccezione, almeno della versione americana, capitanati da Jude Law, che interpreta il cattivo Uomo nero, Alec Baldwin, Chris Pine, Hugh Jackamn e Isla Fisher. 

About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook