Quello che so sull’amore: terzo film usa per gabriele muccino

IL REGISTA ROMANO SEMBRA AVER TROVATO LA SUA DIMENSIONE ARTISTICA IN AMERICA

Playing for Keeps, in italiano Quello che so sull’amore, la terza opera confezionata da Gabriele Muccino a Hollywood è stata finalmente presentata alla stampa di Los Angeles, dove il regista si è trasferito stabilmente con la sua compagna. Questa nuova sfida oltreoceano, che si va ad aggiungere a Sette Anime e La Ricerca della felicità, è definita da Muccino una commedia sentimentale, nel tentativo di rifarsi alle vecchie commedie all’italiana, comiche e drammatiche nel contempo.

 Per il ruolo di protagonista la scelta è ricaduta sull’attore Gerard Butler, sex symbol scozzese che è anche produttore del film, qui conteso da Jessica Biel, Catherine Zeta-Jones e Uma Thurman, completano un cast femminile altrettanto seducente.

Butler nella finzione vestirà i panni di George Dryer, ex calciatore caduto in rovina, pieno di debiti e alla ricerca di un lavoro come commentatore sportivo, che cerca di riuscire almeno nel mestiere di padre, provando a recuperare il rapporto col figlio, abbandonato anni prima, insieme alla mamma, interpretata da Jessica Biel. George finirà col fare l’allenatore della squadra di calcio del piccolo, raccogliendo le attenzioni delle mamme di un quartiere della Virginia, sensibili al suo innegabile fascino. Nel film, oltre alla trama leggera, il personaggio centrale dovrà affrontare un percorso di crescita individuale, in relazione ai rapporti umani che si instaurano.

Quello che so sull’amore uscirà nelle sale americane il 7 dicembre, per poi arrivare in quelle Italiane il 31 gennaio 2013.

Maria Teresa Limosa


About Collaboratori Esterni 376 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori