Roma film fest – red carpet di Ralph Spaccatutto con la neve

L’AUDITORIUM DI ROMA È COPERTO DI BIANCO MENTRE SFILANO LE STAR

Giornata piena di colori oggi, al Festival Internazionale del Film di Roma. L’anteprima del film d’animazione Ralph Spaccatutto riempie l’Auditorium Parco della Musica di bambini accorsi in tantissimi per vederlo, e copre di bianco il red carpet. Il cartone tanto atteso, per la regia di Rich Moore, è ambientato nel regno dei videogiochi. Ralph, il protagonista, è il cattivo di Felix Aggiustatutto. Stanco di fare la sua parte decide di scappare ed entra in altri mondi virtuali, in uno dei quali vi è una seria minaccia per il mondo arcade. Il nostro eroe, ovviamente farà di tutto per evitarlo.

Sulla passerella romana, in attesa della sfilata del cast, volavano palloncini in cielo, tirati da giovani ragazze in versione “babbe natali” per intrattenere i piccoli spettatori. Poco lontano, un albero di Natale con i regali nascosti sotto, sopra il quale ad un certo punto è iniziata a cadere finta neve. La gioia dei giovanissimi rendeva l’atmosfera natalizia ancora più gioiosa, in un clima di divertimento aspettando il vero Natale.

A camminare sul red carpet sono arrivati il regista, fermato dai numerosi fotografi e giornalisti, che con il sorriso e tanta disponibilità ha risposto alle molte domande rivoltegli. Poco dopo è arrivata anche la madrina di Alice nella Città, sezione del festival dedicata alle scuole, Diane Fleri. In evidente stato di gravidanza, anche l’attrice si è prestata ai quesiti della stampa, guardandosi a destra e sinistra e sorridendo per la situazione in cui si trovava.

Inaspettatamente, anche Paolo Virzì, mano nella mano con il figlio piccolo, è entrato in sala passando per il tappeto rosso. Anche lui sorridente, nonostante il bambino cercasse di tirarlo via dai numerosi microfoni che lo avevano momentaneamente rapito. “Si sta cominciando a stancare” ha commentato papà Virzì divertito.

Di seguito la gallery della mattinata, che sicuramente vi metterà di buon umore!

 

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook