Tff 30: the day one

PARTE TRA POLEMICHE E ASSENZE LA KERMESSE PIEMONTESE

È iniziata tra le contestazioni la 30ma edizione del Torino Film Festival e l’assenza di Ken Loach ha fatto molto più rumore di quanto ne avrebbe fatto la sua presenza o di quanto ne ha fatto la presenza di Dustin Hoffman. Loack infatti è stato querelato dalla Rear, la società cooperativa di servizi tirata in ballo dal regista britannico.

Nonostante questo però ieri sera la bellissima madrina della kermesse, Claudia Gerini, insieme al direttore artistico Gianni Amelio, ha dato il via al Festival con il film di apertura, Quartet, che vede l’esordiente Hoffman dietro la macchina da presa per raccontare, con i volti di un cast di eccezione compostO da Maggie Smith, Tom Courtenay, Billy Connelly, Pauline Collins e Michael Gambon, le avventure di un gruppo di cantanti lirici e musicisti che da tempo vivono in una casa di riposo e che torneranno sulla scena per una buona causa. Il film inizia sulle note del famoso brano Brindisi tratto da La Traviata di Giuseppe Verdi. E si brindi anche a questo Festival che, nonostante le polemiche, è tra i migliori in Europa.

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook