Alida chelli: addio alla regina del musical all’italiana

SI È SPENTA IERI L‘ARTISTA, AMORE DI WALTER CHIARI

Figlia d’arte del compositore di colonne sonore Carlo Rustichelli, Alida Chelli ha iniziato da giovanissima a lavorare in teatro specialmente in veste di cantanti in commedie musicali.

Il grande pubblico l’ha conosciuta nel 1958 grazia alla canzone Sinnò me moro del film Un grande imbroglio diretto da Pietro Germi. Ha lavorato al cinema e in teatro ed è soprattutto ricordata per il ruolo di Rosetta del Rugantino interpretato da Enrico Montesano per il suo ruolo nel Cyrano affianco a Domenico Modugno e in Aggiungi un posto a tavola con Johnny Dorelli.

È stata sposata con Walter Chiari, suo grande amore, al quale ha dato un figlio, Simone Annichiarico, dopo il fallimento del matrimonio è stata legata al conte Augusta e, per un breve periodo di tempo a Pippo Baudo.

Alida si è spenta ieri, a seguito di una lunga malattia, in una clinica romana lontana dal mare, quello di Capri isola in cui era nata. 

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook