Anthony hopkins: i 75 anni del "cattivo"

PREMIO OSCAR NEL ’92 PER IL RUOLO DI HANNIBAL, È UNO DEI VOLTI PIÙ AMATI DI HOLLYWOOD

Classe 1937, nato in Galles, Antony Hopkins oggi festeggia i suoi 75 anni. La sua carriera, grazie all’ incredibile volto, è stata costellata, più di quella di chiunque altro, da interpretazioni cattive di serial killer la più importante delle quali ne Il silenzio degli innocenti gli è valsa un Oscar nel 1992.

Hopkins proviene dal teatro classico e la sua consacrazione cinematografica avviene proprio grazie all’interpretazione di Hannibal the Cannibal, lo stesso ruolo sarà poi da lui interpretato nel sequel Hannibal (2001) con la regia di Ridley Scott e nel prequel Red Dragon, diretto da Brett Ratner nel 2002. In mezzo e dopo, numerosi altri film: da quelli diretti da James Ivory, Casa Howard (1992), Quel che resta del giorno (1993), e Surviving Picasso (1996), dove ha il ruolo del grande pittore spagnolo a La macchia umana, di David Lynch, nel 2003, tanto per citarne alcuni.

Fino a giungere alla recente interpretazione di Hitchcock (2012), pellicola di Sasha Gervasi in cui Hopkins veste i panni del grande regista “maestro del brivido”. 

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook