Asia argento senza peli sulla lingua nel programma radiofonico di chiambretti

L’ATTRICE IN VERSIONE DISSACRANTE PARLA A RADIO DUE

Asia Argento, attualmente nelle sale con l’horror di suo padre Dario, Dracula 3D, ha scambiato due chiacchiere con Piero Chiambretti, durante la sua trasmissione su Radio 2, citando nomi famosi, tra colleghi e non, senza essere molto magnanima nei giudizi.

L’attrice ha parlato di Papa Giovanni, autore “dell’unica frase buona detta da un Papa“, mentre, in riferimento a Laura Antonelli ha detto: “mi piacciono le figure tragiche, gli eroi romantici, la gente che svacca”. Riguardo l’industria cinematografica americana la Argento si è rivelata piuttosto clemente, sottolineando quanto Hollywood abbia fatto per lei: “Gli devo moltissimo, mi hanno fatto fare il mio film da regista – e devo dire che, quando ho fatto un grosso film a Hollywood mi sono divertita tantissimo. Non la detesto, anzi, anche se non fanno dei film bellissimi. Non sarà Bergman ma l’industria americana fa ancora tanto”.

Quando Chiambretti le ha ricordato un invito a cena da parte di Nicolas Cage, Asia Argento è partita a ruota libera nel fornire dettagli della serata: “Mi ha invitata a cena a casa sua, è stata una delle serate più inquietanti della mia vita”. Ha scandagliato l’ aspetto fisico dell’attore: “Il trapianto di capelli, visto da vicino sembrava come peli di pube raggrinziti, bruciacchiati”, per poi descrivere la sua abitazione: “Aveva un muro alto 3 metri di fiori in casa, un’installazione che veniva cambiata ogni 3-4 giorni, un parco macchine, il maggiordomo che ci servì del salmone, poi a casa aveva cose stranissime, un pianoforte che si suonava da solo, pezzi di Marte, una stanza enorme tutta di serpenti, una voliera in giardino, oltre a un aereo privato con pizzettaro a bordo che gli faceva la pizza. Però a lui gli è andata malissimo – ha proseguito – perché si vede che non pagava le tasse e lo hanno beccato. Mi ha detto mio marito che, tornando da Toronto, una volta l’ha beccato che stava viaggiando in classe economica. Impietosa ha concluso:”Comunque fa film orrendi”. 

Infine il pungente conduttore le ha nominato Quentin Tarantino:  “Si dice che sta per lasciare il cinema e ha detto che l’importante è finire con un orgasmo”. Asia Argento, ancora più irriverente, ha replicato:  “Ma se è un eunuco? Dalla sua faccia mi sembra proprio così”. 

Sorge spontanea una curiosità, chissà in che termini parlerebbero di lei i succitati personaggi. 

Maria Teresa Limosa

About Collaboratori Esterni 377 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori