Distribuzione indipendente propone "the ghostmaker"

IL FANTA-HORROR DI BORRELLI “RIPORTATO” IN VITA, POTRÀ ESSER VISTO IN ITALIA

Promozione e critica del cinema, con questa mission Film 4 Life non poteva non riparlare di Distribuzione Indipendente, la recente realtà distributiva per il cinema indipendente e d’autore. Si tratta di un progetto atipico e dinamico, nato dalla volontà di promuovere e rilanciare una cinematografia che spesso sfugge al mainstream, focalizzandosi su un insieme di film poco conosciuti produzione indipendente italiana.

Fondata nel giugno 2011 da Giovanni Costantino, Alessandra Sciamanna e Daniele Silipo, che si occupano sia della gestione che della selezione delle opere inserite nel catalogo, Distribuzione Indipendente ha iniziato la sua attività nell’ottobre 2011 con l’uscita del primo film Falene di Andres A. Maldonado.

Lo scorso anno l’operazione di recupero ha visto tra i tanti Colour from the Dark di Ivan Zuccon con Matteo Tosi, un film ben diretto, girato in alta definizione, il cui racconto classico è punteggiato da funambolici movimenti di macchina che dimostrano l’abilità tecnica del regista.

Caraterizzati dal marchio “I-movie”, cioè indie per indipendenti, arriva nel listino del 2013 anche un’altra attesissima pellicola, il fanta-horror The Ghostmaker diretto da Mauro Borrelli e interpretato, tra gli altri, dall’estro di Domiziano Arcangeli.

Di seguito vi proponiamo locandina, sinossi e trailer del film, che farà sfregare le mani agli amanti del genere che, vi assicuriamo, nel panorama virtuale, non sono affatto pochi: buone visioni d’orrore!

“Kyle è un giovane studente del college che svuota cantine per rimediare un po’ di soldi. Nel sotterraneo della casa di una vecchia signora, un po’ inquietante, trova una bara. Pensando di rivenderla, Kyle se la porta a casa e scopre che in un doppio fondo c’è nascosto un meccanismo ad orologeria e la chiave di una scatola musicale. Una cosa è certa: quella è una bara molto strana.” 


About admin 2554 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook