Mai stati uniti: recensione film

ORFANI DI CINE-PANETTONE I VANZINA ARRIVANO NELLE SALE SUBITO DOPO LE FESTE

GENERE: commedia

DATA DI USCITA: 3 gennaio 2013

Orfani di cine-panettone e di incassi, da qualche anno, i Vanzina arrivano con la loro annuale commedia per una volta post natalizia. I fratelli dell’ironia nostrana non potevano esimersi dal viaggiare ed ecco che con Mai Stati Uniti hanno deciso stavolta di ambientare la loro pellicola nei paesaggi naturali tipici dell’America creando così un film on the road che non stupisce, neanche negativamente e strappa qualche risata, qualche volta amara.

Cinque personaggi molto diversi tra loro sia per carattere, che per età, che per condizione sociale scoprono di avere lo stesso padre che gli lascia una cospicua eredità a condizione che disperdano le sue ceneri in un lago dell’Arizona. Nel cast ci sono, tra gli altri, Ambra Angiolini che dopo Viva l’Italia stupisce ancora positivamente per il suo lato comico, Vincenzo Salemme, Ricky Memphis e Anna Foglietta.

La pellicola è una commedia corale che si lascia guardare soprattutto grazie alla bellezza dei paesaggi in cui è ambientata e ad alcune inquadrature che da cineasta esperto, per quanto opinabile nel gusto di alcune scelte di sceneggiatura, Carlo Vanzina sa fare esaltando la naturale meraviglia che circonda le vicende della storia. Una commedia dolceamara che comunque tenta, non riuscendoci sempre, a far riflettere sull’idea di famiglia, di amicizia e sul bisogno dei genitori di avere l’approvazione dei propri figli. Ormai lontana dalla comicità volgare di cui sono stati cultori della materia i Vanzina con questo lavoro puntano a far ridere in maniera diversa, allontanandosi dalla comicità del tormentone e forse puntando ad un pubblico più maturo lasciando la parolaccia fino a se stessa alle nuove generazioni di Soliti idioti che passata la moda saranno, per fortuna, cancellati col tempo. Mentre loro restano sapendo, anche se entro certi limiti, rinnovarsi.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook