Sean penn: boss anni 50′ in gangster squad

DAL 21 FEBBRAIO NEI CINEMA IL NUOVO FILM DI RUBEN FLEISCHER

Sean Penn, Josh Brolin, Ryan Gosling, Nick Nolte ed Emma Stone sono i protagonisti di Gangster Squad, film in uscita nelle sale americane l’11 gennaio e in quelle italiane il 21 febbraio dalla Warner Bros. Diretto da Ruben Fleischer (”Zombieland”) il film racconta di una squadra di poliziotti incaricata di fermare il gangster Mickey Cohen (Sean Penn), che con le sue attivita’ criminali sta portando la citta’ di Los Angeles sulla strada della perdizione.

Ispirato ad eventi realmente accaduti negli anni ’40 e ’50 a Los Angeles, il film e’ un omaggio al genere dei film gangster/noir, ed e’ ambientato nella Los Angeles del 1949, la Golden Age del cinema, e di quell’epoca ricrea in pieno l’atmosfera, gli abiti, il modo di parlare, e lo stile di vita, un misto di glamour e violenza. Gangster Squad e’ un film ad alto tasso di testosterone, con una netta preponderanza di personaggi maschili, impegnati in sparatorie, scazzottate, omicidi cruenti. Eppure nessun attore intervistato per questo film ha voluto parlare della questione armi negli Stati Uniti, piu’ che mai attuale dopo la strage nella scuola elementare in Connecticut di venerdi’ scorso.

Il regista Ruben Fleischer afferma risolutamente che non sono i film a ispirare la violenza, pur avendo deciso di tagliare una scena cruciale del film che prevedeva una sparatoria all’interno di un cinema; la decisione e’ stata presa dopo la sparatoria avvenuta nel cinema di Aurora in Colorado nel luglio scorso, motivo per cui l’uscita del film, prevista per settembre, e’ stata posticipata a gennaio negli Stati Uniti.

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook