Stefania Sandrelli: tributo al Roma film festival

FINISCE DOMANI LA RASSEGNA DEDICATA ALL’ATTRICE ITALIANA

Stefania Sandrelli è nel mondo dello spettacolo da quando ha 16 anni, ne Il federale accanto ad Ugo Tognazzi. Da quel momento non si è fermata un attimo, film dopo film è diventata una delle attrice italiane più famose, apprezzate e stimate.

Diretta dai più grandi maestri del cinema degli anni ’60, ’70, ’80, ricordiamo la sua interpretazione eccezionale in film quali Sedotta e abbandonata, Io la conoscevo bene, Il conformista, Brancaleone alle Crociate, C’eravamo tanto amati, Novecento, Eccezzziunale..veramente!. La lista potrebbe continuare per ore e ore, ed estendersi anche ai tanti ruoli televisivi che ha collezionato negli anni.

L’attuale 17esima edizione del Roma Film Festival, kermesse che si tiene ogni anno alla Casa del Cinema di Roma, ha deciso di renderle omaggio. Dal 18 dicembre scorso infatti, all’interno del programma è stata dedicata alla Sandrelli una retrospettiva con la proiezione di oltre 30 film nei quali lei ha preso parte. Domani, domenica 30 dicembre, è l’ultimo giorno della manifestazione cinematografica e la scaletta prevede la visione degli ultimi 3 capolavori.

Alle ore 16 sarà proiettato L’immorale di Pietro Germi; alle 18.30 Ninfa Plebea di Lina Wertmuller; alle 21 La cena di Ettore Scola.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook