Tff 30: premi collaterali

LE PRIME PREMIAZIONI DELLA TRENTESIMA EDIZIONE DEI PREMI COLLATERALI DELLA KERMESSE TORINESE

Nella giornata di chiusura della kermesse torinese è tempo di premiazioni. Nell’attesa di quelle ufficiali ecco la lista dei premi collaterali:

 

 

PREMIO FIPRESCI

La Giuria composta da Maria Oleksiewicz (Polonia), Holger Römers (Germania) e Bruno Torri (Italia) assegna il Premio Fipresci 2012 Miglior film di Torino 30 a:

SHELL di Scott Graham (UK, 2012, 87’)

 PREMIO SCUOLA HOLDEN

La Giuria composta dagli allievi del Corso biennale di scrittura e story-telling assegna il premio Miglior sceneggiatura di Torino 30 a:

SHELL di Scott Graham (UK, 2012, 87’)

 PREMIO ACHILLE VALDATA

La Giuria composta da 10 lettori di “Torino Sette” assegna il premio Miglior film di Torino 30 a:

I. D. di Kamal K. M. (India, 2012, 90’)

 PREMIO AVANTI!

La Giuria del Premio AVANTI (Agenzia Valorizzazione Autori Nuovi Tutti Italiani) composta da Fiammetta Girola, Davide Lantieri e Veronica Maffizzoli ha visionato i film delle sezioni Italiana.doc e Italiana.corti. Propone, quindi, per la distribuzione nel circuito culturale curate da Lab 80 film, il seguente film:

FATTI CORSARI di Stefano Petti e Alberto Testone (Italia, 2012, ’79)

 PREMIO UCCA – VENTI CITTA’

La giuria nazionale UCCA (Unione Circoli Cinematografici Arci) composta da Greta Barbolini (UCCA nazionale), Maria Luisa Brizio (ARCI Torino), Giordano Guala (Arci Valle Susa), Domenico Simone (ARCI Catania) e Antonio Borrelli (ARCI Napoli), assegna il premio, che consiste nella distribuzione del film vincitore del concorso Italiana.doc in almeno venti città presso circoli e sale associate all’UCCA a:

LA SECONDA NATURA di Marcello Sannino (Italia, 2012, 58’)

Menzioni Speciali a:

PARALLAX SOUNDS di Augusto Contento (Francia / Germania / Finlandia, 2012, 95’)

NADEA E SVETA di Maura Delpero (Italia, 2012, 62’)

 PREMIO GLI OCCHIALI DI GANDHI

Assegnato dal Centro Studi “Sereno Regis” (Torino), la cui Giuria è composta da Sandra Assandri, Franca Balsamo, Giorgio Barazza, Dario Cambiano e Paolo Candelari assegna il Premio Gli Occhiali di Ghandi al film che meglio interpreta la visione gandhiana del mondo (€ 1.500 messi a disposizione dalla Fondazione Bottari Lattes) a:

LA CHICA DEL SUR di José Luis Garcia (Argentina, 2012, 93’)

Assegna inoltre due Menzioni Speciali a:

COULEUR DE PEAU: MIEL di Jung e Laurent Boileau (Francia / Belgio, 2012, 75’)

NO di Pablo Larrain (Cile, 2012, 115’)

La cerimonia di premiazione del premio Gli Occhiali di Gandhi si terrà al Cinema Lux, ore 16.15, prima della proiezione di La Lunga Estate di Hermann Hesse di Werner Weick. Consegnerà il premio Werner Weick.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook