Californication: iniziata la sesta stagione. l’ultima?

HANK MOODY E CHARLIE RUNKLE CONTINUANO AD IMPERVERSARE NEL MONDO VIP DI LOS ANGELES

Serie cult e sto. Sei stagioni di alto livello, divise equamente tra irriverenza, burlesque, commedia e dramma romantico che hanno fatto di questa serie tv di Tom Kapinos una delle più amate dell’ultimo quinquennio. Protagonista assoluto un ritrovato David Duchovny alias Hank Moody, scrittore “maledetto” che vive per riconquistare l’amore della sua Karen.

Al suo fianco l’amico-manager Charlie (uno strepitoso Evan Handler), non solo compagno di vita, ma insieme al quale conduce una vita sfrenata all’insegna del successo (o della sua ricerca) e di valori universali quali l’attaccamento alla famiglia e all’amata Natasha McElhone.

Iniziata dunque la sesta stagione, probabilmente quella di chiusura, anche se le voci puntano ad un eventuale rinnovo, la storia riprende da dove l’avevamo lasciata, con Hank “drogato” dalla sua ex vendicativa, che si stende accanto a lui invocandone “l’amore”. Da qui in poi SPOILER, Hank si risveglia in ospedale con Karen accanto a lui, che le rivela la sua preoccupazione.

Il ritorno alla vita normale non sarà così semplice per il “nostro”, che vedrà la dipendenza da alcool far vacillare alcune sue certezze e già nella prima puntata si pongono le basi per l’evolversi della serie di 12 episodi. Fortunatamente, come dicevamo prima, famiglia e amici si radunano per dargli sostegno morale e indicargli la sacra via del rehab.

Riuscirà il nostro eroe a riprendersi dallo stato di confusione mentale? Tornerà definitivamente insieme alla sua anima gemella (come vediamo nei flashback dei loro primi incontri)? Che piega prenderà la sua carriera e, soprattutto, il sesso, base portante di tutta la storia incentrata appunto sulla fornicazione in terra di California come verrà affrontato? Siamo più che curiosi di saperlo…intanto godiamoci un’intervista di Evan Handler. 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook